Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Ristoranti

Night

Guide all'Impresa   

 

 

SAGRA DELLA CASTAGNA - San Martino al Cimino (VT)

XXIV SAGRA DELLA CASTAGNA E DELLA CALDARROSTA

Trionfa anche quest'anno la regina castagna alla XXIV edizione della Sagra della Castagna e della Caldarrosta di San Martino al Cimino. La kermesse autunnale più apprezzata della Tuscia prevede nuovi golosi e interessanti appuntamenti per i giorni 29, 30, 31 ottobre e 1° novembre.

Migliaia di persone sono affluite per tutta la giornata di domenica per le vie dell’antico borgo, animato dalla presenza di espositori di artigianato e prodotti enogastronomici locali, da giochi popolari e manifestazioni sportive amatoriali.

La sagra – organizzata dal “Centro Commerciale Naturale San Martino al Cimino” – ha previsto, come di tradizione, la cottura e distribuzione al pubblico delle tipiche caldarroste locali. 

Pregevoli gli appuntamenti con le produzioni alimentari tipiche del territorio alla presenza di numerosi produttori di formaggi, liquori, olio d’oliva, salumi, pasticceria e prodotti da forno.

 

I molti ristoranti di San Martino al Cimino hanno preparato per l’occasione invitanti menu tipici, naturalmente a base di castagne. E sono stati davvero moltissimi i visitatori che hanno gustato il ricco menu tipico, predisposto dagli organizzatori, all'interno degli antichi e suggestivi locali del “Cantinone” di palazzo Doria Pamphilj.


Convegno “La castagna  e lo sviluppo locale dei Cimini”


Il 27 ottobre si è svolto oggi, con significativo successo di pubblico, un interessante convegno dal titolo: “La castagna  e lo sviluppo locale dei Cimini”, al quale hanno preso parte il consigliere regionale e presidente della Commissione Agricoltura Francesco Battistoni, l'assessore provinciale all'agricoltura Franco Simeone e il sindaco Giulio Marini, che ha concluso i lavori.
Dopo una relazione introduttiva dell'imprenditore locale Filippo Carlini, hanno preso la parola i docenti della Università della Tuscia Bruno Paparatti e Andrea Vannini, che hanno descritto con precisione tecnica e grande efficacia comunicativa le prospettive e le criticità della castanicoltura, soffermandosi in particolare sulla problematica del cinipide che vistosamente affligge le nostre produzioni. La prospettiva sistemica con cui il tema della castagna è stato affrontato – dalla coltivazione alla trasformazione, dalla commercializzazione alla movimentazione dei flussi turistici – ha reso agevole il collegamento tra gli interventi di tipo scientifico e quelli più vicini ai temi economici: in tema di filiera enogastronomica e di sviluppo locale sono intervenuti Vincenzo Peparello, presidente Confesercenti Viterbo, Giorgio Burla, direttore del GAL Etrusco-Cimino, e Mauro Belli, presidente provinciale ADOC e direttore di “Progetto: Sviluppo Tuscia”.
Tutti i relatori hanno convenuto sull'opportunità di ragionare in termini di sistema locale, favorendo le occasioni di interscambio e sinergia tra le forze in gioco: politiche, accademiche, imprenditoriali o della società civile.

 

AGRITURISMO: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ALBERGHI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CAMPEGGI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CATERING: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ENOTECHE: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

RISTORANTI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 

ITALIANODOC (© 2004-2011) - tutti i diritti riservati - contatti

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Telefono: 392 7633091   -   Partiva IVA: 01543360992