Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Catering

Enoteche

    Night   

Ristoranti


 

 

PSICOLOGIA E TEATRO PER METTERSI IN GIOCO - Abbiategrasso (MI)

Sabato 10 maggio dalle 14,30 alle 19,30 si terrà ad Abbiategrasso (Mi) un workshop dedicato all’arte di mettersi in gioco

 

Lo psicologo va a teatro per insegnare a mettersi in gioco. Questo il tema di un wworkshop formativo che si terrà sabato 10 maggio nel pomeriggio, dalle 14,30 alle 19,30 allo Studio Sinapsi in via Machiavelli 5 ad Abbiategrasso in provincia di Milano.

Non si tratta di un laboratorio di teatro ma di uno spazio protetto e divertente in cui mettersi in gioco: giocare un po’ con se stessi e con il proprio modo di fare. Come mi muovo nel mondo? Come mi relaziono con gli altri? Come è fatto il mio personaggio? Mi piace o mi limita?  Attraverso esercizi di rilassamento, giochi teatrali e di movimento si cercheranno le risposte alle domande esistenziali che ognuno di noi si pone.  

“Si sente spesso parlare di ricerca dell’identità – spiega Giovanni Porta, psicologo e conduttore del workshop - come se esistesse un punto stabile al quale arrivare e dove non essere più sottoposti ai processi di evoluzione e cambiamento che sono parte della vita. Se pensiamo a quando eravamo bambini, la vita che facciamo ora ci sarebbe sembrata impossibile, troppo difficile o faticosa. Per arrivare sin qui abbiamo affrontato molteplici cambiamenti, sia interni che esterni. Sul nostro cammino abbiamo incontrato tante persone: quelle più significative hanno influenzato il nostro modo di fare e di relazionarci, altri modelli li abbiamo tratti dalle letture, dalla tv, o da altre fonti. In altre parole, possiamo affermare metaforicamente che siamo composti da una moltitudine di personaggi, alcuni ben evidenti nella vita di tutti i giorni, altri più in ombra. Ci sono situazioni in cui ci sentiamo maggiormente a nostro agio e altre in cui sperimentiamo uno spiacevole senso di disagio, ovvero non riusciamo ad adattarci molto bene a quel particolare contesto. Comportarci con un amico nello stesso modo in cui ci comportiamo sul lavoro, o a scuola, non solo risulterebbe inadeguato ma probabilmente sarebbe anche buffo.
Ma la vita si vive “in diretta” e difficilmente abbiamo lo spazio e il tempo per fermarci un attimo, entrare in contatto con noi stessi e riflettere su come siamo fatti. Il pomeriggio di crescita personale che proponiamo allo Spazio Sinapsi di Abbiategrasso vuole essere un’occasione per focalizzare la nostra attenzione su noi stessi: “Come mi muovo nel mondo? Come mi relaziono con gli altri? Come è fatto il mio personaggio? Mi piace o mi limita?”. La ricerca interiore non è necessariamente noiosa o “pesante”: la metodologia che proponiamo è ludica, giocosa, ispirata al rilassamento, ai giochi teatrali e di movimento. Non serve avere esperienza in nessuno di questi campi: serve piuttosto aver voglia di mettersi in gioco e, se possibile, di ridere un po’ dei propri eccessi”.
 

CONDUTTORI: Giovanni Porta (psicologo e attore), Monica Basta (psicologa), Patrizia Lattuada (danzatrice, presidente dell’associazione Sinapsi)

PRESENTAZIONE GRATUITA: venerdì 9 maggio ore 19 presso lo Studio Sinapsi si terrà una presentazione del workshop.

COSTO: 40 euro (30 per chi è già socio Sinapsi)

Info e iscrizioni: www.sinapsionline.net - info@sinapsionline.net - 347.8517793 (da mercoledì a sabato) – 340.7120221

 
I conduttori

 

Giovanni Porta, psicologo e attore. Ha realizzato diversi progetti di intervento a mediazione teatrale, sia con aduti che con minori. Si è formato in psicologia all'Università di Padova, città nella quale ha recitato vari anni nella Compagnia dell'Ottovolante. Lì ha iniziato a "mescolare" teatro e psicologia. A Torino, questo interesse si è approfondito grazie all'incontro con il teatro contemporaneo (Teatro Stalker) e dell'oppresso di Boal; ha partecipato alla realizzazione di diversi spettacoli sul tema "Teatro e psichiatria" e a diversi cortometraggi. Dopo aver conosciuto il metodo Strasberg presso l'Accademia di Stresa, a Roma ha infine approfondito le metodologie artistiche nelle relazioni d'aiuto e attualmente si sta specializzando in Psicoterapia Gestalt.

Monica Basta, psicologa e formatrice nell'ambito della comunicazione. Da anni si occupa di progetti sull'affettività in varie strutture scolastiche e ospedaliere, sia con adulti che con minori. Vanta numerose esperienze teorico-pratiche in disturbi dell'alimentazione. Si è formata all'Unviersità di Torino; attualmente, si sta specializzando in psicoterapia Gestalt al Centro Studi Terapia della Gestalt di Milano e collabora con l'Ospedale S. Carlo.

 

Patrizia Lattuada, si forma in danza contemporanea, composizione coreografica e improvvisazione con Ariella Vidach, e frequentando seminari e laboratori con Luise Vanneste, Eugenio De Mello, Yasmeen Godder, Julyen Hamilton. Completa la formazione artistica studiando danza classica e moderna, sviluppando le tecniche di contact improvisation (Roberto Lun e Ariella Vidach) e frequentando seminari di tango argentino, teatro-danza, improvvisazione e videodanza (Roberto Castello e Giacomo Verde).  Dal 2005 partecipa come danzatrice al progetto Innet promosso da Aiep, Università Svizzera e Regione Lombardia per la sperimentazione delle tecnologie multimediali applicate alla danza con videoartisti, coreografi, critici e performers di livello internazionale. Nell’aprile 2006 prende parte a “Corpi Urbani” progetto di videodanza a Milano con il regista berlinese Luts Gregor.  Nel 2005 fonda ad Abbiategrasso (MI) l’associazione Sinapsi per la promozione della cultura contemporanea, di cui è direttore artistico, e dà il via a un laboratorio di danza contemporanea. Come giornalista si occupa di informazione e critica teatrale e di danza in quotidiani e riviste specializzate; come sociologa, approfondisce le relazioni tra danza, educazione e “corpo sociale” organizzando laboratori rivolti ad alunni delle scuole primarie e secondarie. E' componente del consiglio direttivo del C-Dap il Coordinamento lombardo danza e arti performative contemporanee.  Patrizia Lattuada è presidente e direttore artistico di Sinapsi.

 

 

 

Ufficio stampa Giovanni Porta: Presskit

Info:Giovanni Porta 347 8517793- mail: giovanniporta74@gmail.com

 


 
 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992

 
Google