Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Catering

Enoteche

    Night   

Ristoranti


 

 

MOSTRA MAURILIO CUCINOTTA - Anzio (RM)

Maurilio Cucinotta

 

Dal fantastico al reale

 

A cura di Andrea Romoli Barberini

 

Inaugurazione sabato 24 aprile 2010, ore 18.00 (fino al 4 maggio)

 

Museo Civico Archeologico, Via di Villa Adele – 0042 Anzio (Rm)

 

A partire da sabato 24 aprile 2010 (fino al 4 maggio) il Museo Civico Archeologico di Anzio ospita la mostra personale di pittura, scultura e grafica di Maurilio Cucinotta “Dal fantastico al reale”.

 Curata da Andrea Romoli Barberini, l’esposizione - che rientra nel ciclo di iniziative espositive dedicate al contemporaneo ospitate dal Museo Archeologico – documenta, con oltre 25 opere, le diverse tecniche sperimentate da Cucinotta in un arco di tempo compreso tra l’inizio degli anni Novanta e oggi.

 

[…] “ questa particolare dimensione fantastica, con le sue necessarie deviazioni dalla realtà basate su logiche accidentate, ha lo scopo di mantenere la narrazione dell’opera nell’ambito di una figurazione, se così si può dire, nobilmente complessa, che proprio attraverso le licenze dalla realtà evita di cadere nelle sabbie mobili dell’illustrazione più trita, della comunicazione banalmente immediata di messaggi talvolta didascalici.

Un pericolo ancor più minaccioso se si considera, nell’economia di questi lavori, l’indiscutibile centralità del racconto […] In altri termini, l’enigma dato dall’irreale e dal fantastico viene qui speso per celare e nel contempo attrarre pittoricamente, con le suggestive seduzioni del suo mistero, conclusioni scaturite dall’esperienza nella e della realtà.Si può infine affermare che Cucinotta, non diversamente da un autore di favole, metta in scena nelle tele una sua personale e spiccata vena affabulatoria con l’intenzione di cedere all’osservatore, attraverso la spettacolarità di miti, storie fantastiche e misteriose, memorie trasfigurate, visioni inquietanti, talvolta grottesche, ma sempre coinvolgenti, che contengono, per chi sa scorgerli, insospettabili conclusioni e preziosi insegnamenti per l’esperienza della quotidianità”.

 

                                                                                                                        Andrea Romoli Barberini

 

Notizia biografica - Maurilio Cucinotta nasce a Roma nell' Agosto del 1948.Giovanissimo scopre la vocazione artistica per l' arte. Negli anni  dal 1960/70, incontra Porfirio Galassi che lo inizia alla tecnica della tempera e dell'olio. Successivamente frequenta lo Studio del maestro Aligi Sassu e porta a compimento un corso di studi di disegno tenuto dallo spagnolo Josè Llobera. Gli anni che vanno dal 1970 all'80 lo vedono impegnato in una continua ricerca pittorica ispirata inizialmente a una figurazione simbolista che si sviluppa successivamente in una personale rilettura della Metafisica e del Surrealismo. In qualità di scenografo televisivo collabora con emittenti pubbliche e private (Rai; Telefantasy). Conduce per circa un anno una trasmissione sull'Arte "Dal Segno alla Pittura" (Telefantasy). In seguito approfondisce la sperimentazione delle tecniche calcografiche e incisorie presso lo studio di Luigi Guardigli (allievo e stampatore del Maestro Pablo Picasso). Segue un corso d'Arte incisoria a Urbino. Nel 1986 è socio della "Four for Art", del Maestro E.Nino Palleschi. Nello stesso anno costituisce, insieme a pittori e scultori romani, il gruppo artistico “Il Quadrifoglio” e viene selezionato come rappresentante dell'Arte Romana alla costituenda Accademia artistica di Birkirkara, a Malta. Nel 1987 viene selezionato tra 70 Maestri incisori contemporanei italiani, conseguendo un primo premio che gli vale un'esposizione personale alla Galleria Le Pleiades di Atene. Nel 1990 collabora con la rivista “Cartoonig” e, ancora nel 1990, è socio fondatore e vice Presidente dell'Associazione nazionale culturale “Amici degli Autori”, curando per la stessa la rivista “Icaro”.

Nel 1993 è responsabile editoriale e redattore della rivista “Il Marcopolo”. Collabora al progetto grafico e alla redazione della prima edizione de “l'Informazione”. All’attività d’ambito editoriale affianca la ricerca grafico pittorica con mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Vive e opera a Roma.

 

Info: Museo Civico Archeologico tel 06.984.99.479

 


 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992

 

Google