Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Catering

Enoteche

    Night   

Ristoranti


 

 

35° QUATTRO VILLE IN FIORE - Tassullo (TN)

Tra i meli in fiore della Val di Non

Festa di Primavera 25 Aprile 2010

 

La ‘quattro ville in fiore, è una manifestazione non competitiva che coinvolge il Comune di Tassullo e i Comuni limitrofi. La partenza è fissata per il giorno 25 aprile 2010 dal Comune di Tassullo presso il magazzino frutta SARC alle ore 9.30. Il percorso sarà quello classico: Tassullo, Campo,Nanno, Pavillo,Rallo, Sanzenone, Tassullo e sarà segnato con delle frecce rosa lungo il percorso. Per giungere a Nanno i concorrenti attraverseranno strade di campagna circondati dai meli in fiore. Giunti a Nanno si potrà ammirare Castel Nanno   che gentilmente i proprietari concedono il passaggio interno. Castel Nanno è una massiccia costruzione quadrangolare con torre incorporata, protetto da una cortina a pianta quadrata. All’interno del castello, secondo la tradizione popolare, si trova una pietra con tre croci a ricordo della morte di altrettante streghe avvenuta nel 1634. lasciano il paese di Nanno si giunge a Pavillo, dove i concorrenti potranno ammirare la canonica, una costruzione molto antica caratterizzata da un portico con logge e una torre romanica. A Pavillo è fissato anche un primo ristoro. Si prosegue poi per Rallo dove si può ammirare la chiesa di San Antonio. A Rallo ci sarà il secondo ristoro. Dopo il ristoro i concorrenti proseguono alla volta di Sanzenone dove fa bella mostra di se la chiesetta dedicata all’Immacolata Concezione. Il percorso prosegue fino a giungere a Castel Valer, di proprietà del Conte Spaur, che gentilmente concede il passaggio sulla sua proprietà. Il maniero si trova nel cuore delle quattro ville ed è caratterizzato dalla sua torre ottagonale alta 40 m. che sovrasta l’intero paese. Il castello è diviso in due parti: castello di sopra e castello di sotto dove è possibile ammirare una colonna romanica alla base del mastio. All’interno dello stesso si trovano numerosi quadri ed affreschi. Nella chiesetta del castello, consacrata nel 1473, si possono ammirare gli affreschi dei fratelli Baschenis. Lasciato il castello, si giunge nella piazza del Comune di Tassullo, dove i concorrenti potranno ammirare Palazzo Pilati, sede del Municipio. Carlo Antonio Pilati nacque a Tassullo nel 1733. fu insigne giurista, insegnò diritto all’università di Trento e fece parte del governo istituito da Bonaparte. Morì nel 1802. a fianco del Municipio si può ammirare la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta risalente al 1101. Nella chiesa si può ammirare l’altare maggiore dedicato all’Assunta e i ricchi paramenti confezionati, secondo la tradizione popolare, con le vesti della regina di Francia Maria Antonietta. Lasciata la piazza principale, si raggiunge la chiesetta di S. Vigilio. Tale chiesa fu costruita nel 1485.  Ha un portale gotico con un affresco raffigurante la deposizione di Cristo. L’interno della chiesa custodisce alcuni interessanti affreschi attribuiti ai pittori Giovanni e Battista Baschenis che nel 1496 dipinsero la cappella del vicino Castel Valer. Il percorso termina presso il luogo di partenza, il magazzino frutta SARC. Qui saranno allestiti stan gastronomici di prodotti tipici.

Va ricordato che a contorno della manifestazione si potranno ammirare i meli in fiore della Val di Non (epoca in cui si dice che la Valle si veste da sposa) sede della produzione Melinda che, con i loro colori e profumi inebrianti, conquistano i cuori dei concorrenti.

 

Non conosce certo la crisi la Quattro Ville in Fiore, evento sociale e sportivo di primavera in Val di Non organizzato dalla Pro Loco di Tassullo: ben 2280 iscritti hanno permesso di superare il record già segnato l’anno scorso, quando ci si fermò a quota 2142. Come lo scorso anno, a trionfare è stato il podista di Tassullo Adriano Pinamonti, che ha fermato il cronometro a 39’45”. Pinamonti ha preceduto il cugino Guido Pinamonti (40’15”), mentre al terzo posto si è piazzato Carlo Clementi (40’37”). Tra le donne, la prima a tagliare il traguardo è stata Lara Torresani che, con 48’56”; dietro di lei Rossana Moré (51’15”) e Cinzia Lorenzoni (51’28”). 

Dietro di loro, la consueta allegra massa di partecipanti che hanno approfittato della giornata di festa, nonostante la nuvolosità, per immergersi nella fantastica natura fiorita della Val di Non. Quest’anno la stagione della fioritura dei meli ha osservato il giusto tempismo, regalando alle migliaia di partecipanti uno spettacolo davvero unico. E all’arrivo, bar e tavola calda con prodotti tradizionali e tipici della Val di Non, le bancarelle degli associati alla Strada della mela e dei sapori delle valli di Non e Sole, il vaso della fortuna dell’Aido e una raccolta fondi contro la distrofia muscolare. Un’edizione che ha ancora una volta raccolto adesioni nell’ambito locale ma anche dai confini extra-regionali. Il premio per il gruppo più numeroso è andato agli “Amici di Alfredo” di Alzano Lombardo (Bergamo), presenti in 130, seguiti dal Gruppo Podistico Avis San Vito di Bussolengo (Verona) accorsi in 112, e dal Gruppo Podistico San Bartolomeo di Almenno (Bergamo).

 

 

     PRO LOCO TASSULLO PIAZZA CARLO ANTONIO PILATI N°5 38010 TASSULLO (TRENTO) FAX 0463 450577 E-MAIL info@prolocotassullo.it

www.prolocotassullo.it


 
 


 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992

 

Google