Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Catering

Enoteche

    Night   

Ristoranti


 

 

PAOLA OLIVETTI TRIO - Torino

PAOLA OLIVETTI TRIO

SULLA SCIA DI Paolo Conte

 

30 aprile al Caffe' Fiorio - Via Po, 8  - Torino  -  ore 21.30 - tel. informazioni e prenotazioni: 011.817 32 25
 

Ha aspettato a lungo prima di lanciarsi sulla scena, ma ora - a trent'anni e con l'aiuto della produzione della Blueshow, società torinese che ha già lanciato con successo il trio vocale femminile The Blue Dolls - Paola Olivetti è pronta: un CD di inediti appena stampato ed uno spettacolo per il suo pubblico che - a giudicare dal successo ottenuto nel prelancio su Facebook e Myspace - sarà entusiasta.

Paola Olivetti infatti è una cantautrice di talento che scrive melodie accattivanti dal sapore swing e latin e testi ricercati, collocandosi bene nel panorama cantautorale piemontese alla Paolo e Giorgio Conte e Buscaglione, a cui si ispira per l'understatement e l'ironia dei testi, (si ascolti, ad esempio, la canzone “Billy, amore mio” inaspettatamente dedicata alla libreria Ikea), rifacendosi a melodie morbide e raffinate del nuovo cantautorato femminile internazionale (Dido, N. Jones, M. Gardot).

Un mix raffinato, un po' vintage e allo stesso tempo nuovo: Paola ha la rara dote di saper giocare sapientemente con la melodia rendendola sempre ad un tempo originale ed orecchiabile, accompagnandosi con stile e professionalità al pianoforte e facendosi sostenere dal groove discreto ma pieno di swing di un contrabbasso e di una batteria.

Paola è una cantastorie e ogni canzone racconta qualcosa che Paola ci introduce con il suo disarmante dolce sorriso, come se ci accompagnasse per mano in un viaggio fatto di musica e parole che raccontano di piccoli o grandi fatti, di viaggi, di sapori della sua terra piemontese, di Torino.
Il CD e lo spettacolo omonimo si intitolano Figli Vagabondi, scritto da Paola durante il suo esilio volontario in Inghilterra per prendere il dottorato in Musicologia: le difficoltà, le schizofrenie, la nostalgia di chi - appena laureato - si trova ad abbandonare l'Italia per trovare riconoscimenti e lavoro. Il tutto con la tipica ironia e lievità dello stile di Paola Olivetti.
Paola Olivetti si può ascoltare sul suo sito myspace a questo indirizzo:

https://www.myspace.com/paolaolivetti


 


 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992

 

Google