Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

RASSEGNA TEMPI TEATRALI - Bari

Anno 2013

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2013

Sagre Gennaio 2013

Sagre Febbraio 2013

Sagre Marzo 2013

Sagre Aprile 2013

Sagre Maggio 2013

Sagre Giugno 2013

Sagre Luglio 2013

Sagre Agosto 2013

Sagre Settembre 2013

Sagre Ottobre 2013

Sagre Novembre 2013

Sagre Dicembre 2013

 

Arriva a Bari Tempi Teatrali

In gergo teatrale, avere una corretta padronanza del palcoscenico, ovvero saper gestire adeguatamente i vari momenti, ad esempio recitare la battuta al momento appropriato, o restare in silenzio per rafforzare una battuta, per aumentare la drammaticità del momento, si riassume con il termine tempi teatrali. Da questo, le associazioni La Differance e Teatro Apulia hanno tratto spunto per una rassegna itinerante, nella città di Bari, che proporrà dodici spettacoli, più le repliche, che avrà proprio questo nome.

In un periodo come questo – ha affermato Lorenzo D’Armento, direttore e attore della Differance - i contenitori teatrali sono sempre di meno, basti guardarsi intorno e vedere i teatri che hanno chiuso e che quest’anno non apriranno, come il Teatro dell’Anonima, il Piccolo Teatro, il Barium. Molte realtà stanno chiudendo. È un segnale che non ci lascia indifferenti in questo momento. Questo progetto, il cui nome sintetizza anche questo concetto, spero riesca a dare respiro alle persone che vogliono usufruire dello spettacolo dal vivo. Noi pensiamo che sia tempo di teatro a Bari, ma sia anche il tempo di unire le forze. Questo significa mettersi insieme e cercare di ottimizzare sia i tempi che i costi per poter produrre di più con meno sforzo. È chiaro che per fare questo c’è bisogno di una linea conduttrice tra le due associazioni, che noi, con il Teatro Apulia abbiamo trovato.

 

 

A nostro avviso la forza di questa rassegna è proprio questa sinergia, che può aiutarci a combattere la crisi che ci sta avvolgendo e che andrebbe estesa anche ad altri settori”.

In questo progetto artistico si uniscono le forze di due importanti realtà pugliesi, con lo scopo di fornire migliore e più ampia offerta in ambito teatrale. La Differance, fondata nel 1987 e da allora diretta dalla regista e attrice Elvira Maizzani, si è sempre distinta per la particolare originalità della ricerca e per la produzione di spettacoli legati soprattutto a testi di autori europei del nostro secolo, vicini alla sensibilità di uno spettatore moderno. La più giovane associazione culturale Teatro Apulia, nata nel 2007, si è presto distinta sia in ambito teatrale, con produzioni come il Marchese del grillo”, tratto dal film di Mario Monicelli, che nel settore cinematografico e televisivo.

Tempi Teatrali proporrà dodici appuntamenti, principalmente spettacoli prodotti dalle due compagnie. Tra questi ci sarà “Giuliett’ e Romè”, ad opera della Differance, progetto di integrazione sociale, realizzato a seguito del laboratorio “Giulietta e Romeo al confine della cultura”, svoltosi a Bari, nel 2012, che trasmette un messaggio importante, proponendo un finale sorprendente e “Le sorprese del divorzio” di Mars e Bisson, con la regia di Antonio Bellino, presidente di Teatro Apulia.

Inoltre ci saranno spettacoli con nomi quali Renato Carpentieri, famoso attore e regista teatrale, Gianfranco D’Angelo attore comico e cabarettista e Rosalia Porcaro, cabarettista di Zelig. Non ci sarà solo teatro nella rassegna Tempi Teatrali. Infatti sono previsti anche spettacoli musicali, tra cui la performance di Serena Brancale e del suo trio.

La rassegna che avrà inizio a novembre e che proseguirà fino alla fine di aprile farà tappa in più teatri della città di Bari. Tra questi ci sarà il Teatro Forma, importante palcoscenico, realizzato recentemente con l’obiettivo di rendere Bari un importante centro culturale e poter dare la possibilità ai talenti di esibirsi e crescere professionalmente.

Ass. La DifferAnce – Cimabue 1 – Modugno (Ba)

Teatro Apulia – Via Crispi, 79 - Bari

Infoline: 3426639005

Website: www.tempiteatrali.it

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992