Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

PASQUA NEL MEDIOEVO - Bardi (PR)

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

Al Castello di Bardi la Pasqua rivive nel Medioevo: 20 e 21 Aprile Bardi Storica e Gran Tenzone Medievale.

Ritornano i grandi appuntamenti con la storia di Diaspro Rosso, Bardi per due giorni torna indietro di qualche secolo.

 

A Pasqua e Pasquetta fiorisce la primavera anche sul nostro Appennino e a tutti rinasce la voglia di una gita fuoriporta. Ville, castelli, parchi e giardini si confermano sempre tra le mete ideali per uscire qualche giorno dalla città, ancora meglio se per due giorni si rivive l'atmosfera di un tempo lontano. La Fortezza di Bardi ospita una rievocazione medioevale con figuranti e costumi d'epoca per immergersi completamente in un clima allegro e festoso, fuori dagli schemi ordinari.

 

Il 20 Aprile, giorno di Pasqua, sarà allestito un vero e proprio accampamento vivente dove soldati, scudieri, cavalieri e il loro seguito popolano il campo addestrandosi all'uso delle armi, intrattenendosi in giochi dell'epoca, mangiando, bevendo e rievocando la vita di un tempo immersi in una scenografia perfettamente ricostruita fino al minimo dettaglio. Le donne tessono abiti d'epoca, vendono il pane, cucinano per i membri dell'esercito.

 

 

Un mercato interattivo gratuito vive nel contesto della manifestazione: bambini e adulti creano oggetti in legno, ceramica, stoffa con tecniche artigianali medievali e alla fine portano a casa il manufatto. Un mercatino artigianale è allestito nelle sale dei Principi Landi e nella mattinata i bambini possono immergersi nel fantastico clima medioevale attraverso una magica storia: "Re Ubaldo alle prese con la strega". Durante tutta a giornata musica celtica e un accampamento Saraceno con descrizione di usi e costumi.

 

Il 21 Aprile, Pasquetta, il Castello diventa spettacolare teatro per il Gran Tenzone Medioevale con spettacoli per grandi e piccini: torneo di cavalieri vestiti di armi ed armature vere, pronti a battersi in spettacolari duelli con balzi, cadute e colpi di scena, accampamento medioevale, animazione in costume a tema Re Artù, con vestizione di alcuni bambini e di alcuni papà. Potrete rivivere lo scontro fra i nobili crociati e i misteriosi saraceni per la conquista del sacro tempio; le gesta di cavalieri venuti da tutto il mondo conosciuto per difendere o reclamare un feudo; i giochi e i passi d'armi della cavalleria europea, scegliendo il vostro campione e tifando per la sua vittoria. Il giullare, gli sbandieratori, una sfilata storica per tutto il paese e battaglia medioevale: con macchine d’assedio, palle e frecce infuocate, scontri fra linee di fanti, scontri con spade e picche, muri di scudi, imboscate e tecniche di assedio.

Mercato interattivo, combattimenti e musica, accampamenti militari e saraceni con descrizione di usi e costumi del Medioevo.

Il Castello di Bardi è aperto al pubblico anche per una semplice visita: il biglietto di ingresso permette di visitare il Museo della Civiltà Valligiana, Il Museo della Fauna e del Bracconaggio, unico in Europa, la Sala degli Alpini, con una mostra delle divise alpine del secolo scorso. Nonché Il Bastione di Manfredo detto il Magnifico, recente oggetto di lavori di restauro, le splendide Sale dei Principi, dimora dei Principi Landi, la Sala Grimaldi, le prigioni (segrete) con la sala di tortura, i camminamenti, il Mastio e le Torri di guardia da cui si gode uno splendido panorama.

 

Una gita a Bardi permette anche di avere un assaggio della splendida Valle del fiume Ceno, che nasce dal monte Penna e coi monti Maggiorasca, Tomarlo, Bue, Nero e Ragola forma uno dei più grandi affioramenti ofioliti dell’Appenino settentrionale. La valle presenta una natura ancora incontaminata con una splendida flora e una fauna tipiche dell'Appennino Tosco-Emiliano. Per prenotare un trekking sicuro e divertente nei dintorni di Bardi visitate il sito www.trekkingtaroceno.it/.

 

PREZZI di ingresso agli eventi

Ingresso intero: 12.00 euro.

Ingresso bambini: da 6 a 14 anni 6.00 euro.

Sconto Famiglia: se entra tutta la famiglia il secondo bambino è gratis.

Sconto di 1 euro presentando la CARD CASTELLI DEL DUCATO.

 

Con il biglietto di ingresso viene consegnata una mappa della fortezza con le descrizioni delle stanze e degli spazi all'aperto.  Per chi preferisce la classica visita guidata alle ore 11,00 e alle ore 16,00 una delle nostre guide gratuitamente vi guiderà all'interno del magico itinerario. Possibilità di prenotazione visita guidata ad hoc tramite contatto telefonico.

 

Nel mese di Aprile Il Castello di Bardi è aperto tutti i giorni dalle 14,00 alle 17,00 e il sabato e i festivi  dalle 10,00 alle 19,00.

 

Per informazioni potete consultare il sito internet www.castellodibardi.it , Telefonare al 0525.733066 - 380.1088315 oppure diventare fan della pagina facebook a questo indirizzo:www.facebook.com/castellodibardi.

 

Per informazioni su pernottamenti e pasti potete consultare il sito del Comune nella parte dedicata all’ospitalità https://www.comune.bardi.pr.it/portaleturismo/ospitalita/ospitalita.html

 

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992