Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

MOSTRA INCOLORE - Bergamo

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

MAX MONDINI, PROFUMO D’ARTISTA

LA RICERCA DEL SENSO, LA FIGURAZIONE DI UN SOGNO,

L’ESORDIENTE CHE HA IMPRESSIONATO IL MONDO DELL’ARTE

 

Bergamo, 23 luglio 2014 –  Max Mondini, parmigiano, classe 1990: l’artista rivelazione. Il giovane allievo del prof. Alberto Garutti, che con i suoi lavori ha emozionato e (impressionato) il difficile mondo dell’arte.

Comprensione e ricerca, domande e non-risposte. L’universo Mondini è un affresco complesso di realtà e fascinazione. Perché “l’opera è qualcosa che scatta– dice lui – la trovo interessante solo nel momento in cui comprendo l’opera”.

 

Sua l’istallazione Incolore (Calma), visibile a Bergamo, ogni domenica, nel Giardino del Palazzo Tresoldi, dal 27 luglio al 24 agosto 2014 nell’ambito della manifestazione E.State a S. Agostino.  Il senso di un tempo che ha bisogno di defilarsi, per vedere, ascoltare, sentire, lasciarsi andare alle emozioni e ritrovare se stessi.

 

 

Nella natura, nella creazione, in una prospettiva spazio-temporale arcaica, dominata dagli andirivieni climatici e cromatici autentici. Sole e pioggia, giorno e notte, per scoprire la pace, il territorio e le sue (im)perfezioni.

 

Dopo tutto: “Potrebbe l’ecologia, nuovo guru del nostro tempo, salvare il mondo? Forse sì, e allora sarebbe meglio piantare campi di soia nelle vecchie piscine bon ton” – rivela l’artista in una delle opere che per prime ne hanno dimostrato la genialità: Financial Crisis. Una suggestione feroce, uno sguardo ragionato e sincero sulla crisi che ha travolto la modernità.

 

La formazione di Mondini è tra i più grandi, all’Accademia di Brera di Milano. Nelle sue aule, cresce con gli insegnamenti di Garutti, che sceglie come suo maestro. Lui, che dialoga con l’arte, esportandola in tutto il mondo: Venezia, l’Avana, Istanbul, Bolzano, Kanazawa e, anche in questo caso, Bergamo, dove realizza nel 2000 una delle sue opere più note, Ai nati oggi, che porta i lampioni di Piazza Dante ad accendersi ogni qual volta una nuova vita viene al mondo.

Da queste esperienze, il giovane Mondini trae ispirazione e fermento. Numerose le esposizioni, tra le quali ricordiamo a Milano, nel 2012, Seconda Pelle, al Palazzo della Triennale, e Il Suonatore di Parallelepipedi, al Dipartimento di arti visive dell’ Ex Chiesa di S.Carpoforo. Ancora, nel 2011, sempre nel capoluogo lombardo, la partecipazione al progetto StartArt con Circuiti Dinamici #6 e Fuoristagione. Nel 2010, l’incontro con l’estero, nelle capitali eclettiche Londra e Berlino, rispettivamente con The Dream Machine all’Acquire Gallery, a due passi dalla cosmopolita Trafalgar Square e Boys, Boys, Boys all’Infantellina Art Gallery, prima e unica galleria della capitale tedesca a presentare arte italiana contemporanea al 100%, oggi punto di riferimento per i collezionisti berlinesi, tedeschi e internazionali. Nello stesso anno, Mondini è stato finalista alla Biennale “Roncaglia” di S.Felice sul Panaro (MO) ed ha vinto, nel 2009 il premio della giuria al “Concorso Nazionale per Giovani Scultori”, di Bagnacavallo (RA).

 “Ci si chiede spesso da dove origini la necessità di un lavoro artistico in una contemporaneità così affollata di problemi e incongruenze. Ma il senso dell’arte rinasce, ogni volta, nell’attimo della creazione” – spiega con l’opera più recente, Coperta (2014). E conclude: “Trovare altre risposte a questo perpetuo interrogarsi non solo è difficile per noi, è finanche impossibile. La ragione non basta più e le verità non sono altro che costringimenti che ci portano a vedere le cose da un unico punto di vista. Per tanto, meglio fuggirle”.

 

 

Per ulteriori info sull’artista: https://maxmondini.weebly.com

Per tutti gli appuntamenti in programma nel corso dell’estate a Bergamo, nel Parco di S. Agostino: www.estateasantagostino.it e Facebook E.state a S.Agostino.

 

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992