Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

MOSTRA: LE ORE FELICI - Lissone (MB)

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

LE ORE FELICI

BEATRICE PASQUALI

e ENRICO FEDRIGOLI

con la collaborazione di

FANNY & ALEXANDER

13 dicembre 2014 – 1 febbraio 2015

Sala Gino Meloni, Museo d’Arte Contemporanea, Lissone (MB)

 

Il progetto LE ORE FELICI proietta il visitatore dentro a una collezione dove giacciono i prototipi poetici e visionari di Beatrice Pasquali, ma è anche lo spazio ottico di Enrico Fedrigoli, il quale si insinua tra la placida vita degli oggetti e delle superfici disseminate nello studio dell’artista. Il risultato è un itinerario-illustrazione di un luogo fisico, composto secondo una cartografia mentale; il percorso si configura infatti come un atlante immaginario, a quattro occhi, dove ogni pagina si concretizza nella liaison tra oggetti che si corrispondono per via di un inaspettato magnetismo. Proprio come nella biblioteca immaginata da Warburg, la prassi combinatoria sottende al dialogo tra i diversi oggetti, in base alle possibilità offerte dal giacimento dello studio-museo. 

Il progetto di Pasquali e Fedrigoli rispecchia il senso luminoso e il tempo felice trascorso nello studio. A questo lavoro duale, portato a compimento nell’arco di quasi due anni, si affiancano i video di Fanny & Alexander, interventi che si riannodano ai temi poetici della mostra e dei due artisti.

 

 

I comunicanti e complementari repertori visivi di Pasquali, Fedrigoli e Fanny&Alexander si sono incrociati più volte in passato, soprattutto quando si tratta di Aby Warburg; l’Atlante della memoria è, non a caso, il denominatore di tutto il progetto ideato per il Museo di Lissone.

Nell’idea degli autori, l’impianto generale sarà costituito da alcune grandi tavole/teleri i cui titoli rimandano direttamente a Warburg. All’interno di ciascun telero vige la “legge del buon vicinato” e della relazione, a volte inaudita, tra un’immagine e l’altra. La mostra è incentrata su una tavola-guida da cui discendono (come in un ipertesto o come in una genealogia) 64 tavole fotografiche che saranno mescolate/spiegate da tavole dipinte, video-installazioni, impressioni a stampa direttamente sulle pareti del museo e – riprendendo una definizione di Warburg – “oggetti-messaggeri”. In questo progetto espositivo non c’è la rivendicazione di una paternità individuale rispetto alle opere: il progetto è prima di tutto un esperimento di metodologia warburghiana in cui tutto è di tutti, così da creare un reticolo che si configura alla maniera di un mosaico che cambia di senso e di direzione se manca anche solo una piccola tessera.

L’esposizione è concepita come un ambiente concettualmente mobile, sull’esempio della sala di lettura di Warburg ad Amburgo, ossia un “luogo elettricamente carico”. Nel mese di gennaio Fanny & Alexander daranno vita a una sorta di "visita atlantica guidata" attorno alle opere in mostra.

Seguendo un criterio di prossimità e affinità, la visita tratta la mostra come un grande Atlante, raccontandone una delle possibili storie attorno all’immaginario di Beatrice Pasquali e Enrico Fedrigoli. Questa visita guidata sarà una sorta di archivio di gesti, parole, domande in stretto dialogo con le opere; sarà gesto pubblico, aperto, che necessita (come le stesse opere) della presenza di una comunità, perché ad essa è necessariamente rivolto.

 

Inaugurazione: sabato 13 dicembre ore 18:00

 

Mostra a cura di Alberto Zanchetta

 

Museo d’Arte Contemporanea

Viale Padania 6

20851 Lissone – MB

 

Orario

Mercoledì, Venerdì h 10-13

Giovedì h 16-23

Sabato e Domenica h 10-12 / 15-19

 

Per informazioni

www.museolissone.it

museo@comune.lissone.mb.it

Tel. 039 7397368 – 039 2145174

 

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992