Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

TEATRO: IL PRINCIPIO DELL'INCERTEZZA - Milano

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

Approda dal 4 all'11 novembre al Teatro Libero di Milano Il Principio dell'Incertezza - lo spettacolo che "spiega" la meccanica quantistica in una maniera come non si era mai vista. Lo spettacolo prende le mosse dalla figura di Richard Feynman, premio Nobel per la fisica nel 1965. È una vera e propria lezione di meccanica quantistica con un risvolto molto umano.

“L'idea che la gente del teatro sappia come presentare la scienza perché è esperta di spettacolo, a differenza degli scienziati, è sbagliata. Loro non hanno nessuna esperienza nello spiegare le idee, e io si. Le mie conferenze di fisica hanno grande successo presso il pubblico. I veri trucchi del mestiere sono l'eccitazione, l'intensità e il mistero dell'argomento trattato. Alla gente piace imparare, e il modo migliore di intrattenerla è di darle la possibilità di capire, almeno in parte, qualcosa che non aveva mai capito prima.” (Richard Feynman)


(…) L'ho trovato geniale. Congratulazioni all'attore che ha spiegato in modo semplice concetti difficili e poi ha messo un entusiasmo tale .... che tutti i docenti dovrebbero essere così coinvolgenti.
Claudia Piagnani - ricercatrice e docente. Università di Milano, DISAA

 

 

Una lezione di meccanica quantistica. Un uomo che ama l'universo. Il metodo scientifico che si confronta con la pseudoscienza. Un segreto…

IL PRINCIPIO DELL’INCERTEZZA
Ispirato a Richard Feynman e dedicato ai nostri figli.
di Andrea Brunello, Ph.D.
con Andrea Brunello e Enrico Merlin
musiche originali composte, realizzate ed eseguite da Enrico Merlin
regia di Andrea Brunello e Michela Marelli
luci e supporto tecnico di Andrea Lucchi
disegni di Salvatore Crisà

Spettacolo prodotto in collaborazione con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche del Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Trento.

MILANO
TEATRO LIBERO - Via Savona 10 ( Link )

martedì 4 novembre 2014 - ore 21.00
mercoledì 5 novembre 2014 - ore 21.00
​giovedì 6 novembre 2014 - ore 21.00 - REPLICA IN INGLESE!
​venerdì 7 novembre 2014 - ore 21.00
​sabato 8 novembre 2014 - ore 21.30
​domenica 9 novembre 2014 - ore 16.00
​lunedì 10 novembre 2014 - ore 21.00
​martedì 11 novembre 2014 - ore 21.00


Per avvalorare e dare spessore all'evento, Andrea Brunello (attore con un dottorato di ricerca in fisica) e la Compagnia organizzeranno incontri di approfondimento gratuiti e aperti al pubblico presso il Teatro Libero nei giorni 5, 7 e 10 novembre dalle ore 17.00 alle ore 18.00.

Inoltre, la replica di giovedì 6 novembre sarà in lingua inglese (così come si è vista al Festival Fringe di Edimburgo) poiché inserita in un evento internazionale organizzato dal Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Milano. I posti disponibili sono solo 50.

Il Principio dell'Incertezza nasce all'interno del progetto Jet Propulsion Theatre (JPT) - Laboratorio Permanente della formazione e della divulgazione scientifica in coordinamento con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell'Università degli Studi di Trento. Qui il nuovo sito del JPT!

La compagnia fa parte dell'associazione Teatro Libero Liberi Teatri. ( Link )

 

Recensioni dall'Edinburgh Festival Fringe 2013:

(…) a real quantum mechanics lecture with a dramatic twist. - BBC Entertainment & Arts

(…) thought provoking fusion of science, music and theatre (…) Can humans and bees both appreciate beauty? Can the notion of parallel universes help us deal with death? (…) the piece challenges you to question everything in a way that is fresh and provocative. - Sally Stott | The Scotsman

**** Prepare for a science lesson which will leave you dabbing your eyes... the connection formed between science and emotion is certainly thought-provoking.... the first musical interlude gave me goosebumps... what is the tragic tale Professor Lapage slowly reveals? - THREE WEEKS

***** The best thing I have seen at the Fringe to date. - FRINGE MONKEY

Dalla rassegna stampa italiana:

Andrea Brunello, fisico, autore e attore dello spettacolo (…) ci ha fatto sentire e vedere direttamente molto di quel mistero e di quella bellezza, anche con pezzi apparentemente difficilissimi, ma resi chiarissimi (…) Armando Massarenti - Il Sole 24 Ore

Letteralmente affascinata da questa messa in scena semplice e pulita e al contempo profonda e commovente (…) svolta con semplicità e porta con umiltà: in realtà uno spettacolo fortemente empatico e intellettualmente brillante, capace di aprire al mondo e all'universo con nuove chiavi di lettura fisiche e metafisiche. (…) Uno spettacolo riuscito e collaudato (…).
Emanuela Dal Pozzo - Traiettorie.org

…Lo spettatore arriva a capire che la fisica può rimediare alla perdita tragica di un proprio caro, può confondersi fino a identificarsi con la poesia e offrire grandi risorse all'immaginazione o criteri di condotta per la vita etica. La meraviglia che scaturisce dalla meccanica quantistica può così essere paragonata all'horror di Lucrezio, al piacere sconvolgente ma rasserenante che, se divulgata in forma poetica o in questo caso teatrale, la scienza della natura offre a chi la coltivi e persino a chi ne sia del tutto ignorante.
Enrico Piergiacomi - Teatroecritica.net

Una coinvolgente e a tratti toccante lezione sull'amore per la scienza, sulla sua capacità di "riempire il mondo di idee", di farci meravigliare dinnanzi al più semplice oggetto o al più banale dei movimenti, capace di soddisfare ogni guizzo della nostra curiosità (…) Brunello è teatro, è passione per la fisica, è voglia di meravigliarsi e incentivare a cogliere lo stupore, che sta dentro ad ogni cosa, incertezza compresa.
Camilla Mantegazza - Il Dialogo di Monza

"Il principio dell'incertezza" ha il grande dono di lasciare appunto incertezze, ma non nel senso del non compreso, bensì quella curiosità di approfondire, di capire, di comprendere, di andare oltre.
Katja Casagranda – Il Trentino

 

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992