Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

VISITE GUIDATE 22 FEBBRAIO - Napoli

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

sabato 22 febbraio 2014 h 9,45

 

dagli incurabili a san Giuseppe dei ruffi

visita guidata alla farmacia degli incurabili e alla chiesa di san giuseppe dei ruffi

 

Siete tutti invitati all’ appuntamento della Cooperativa sociale SIRE realizzato in collaborazione con Il Faro dIppocrate. Litinerario avrà inizio dalla famosa Farmacia degli Incurabili, capolavoro del Settecento che nasce dalla ristrutturazione dellantica spezieria cinquecentesca dellOspedale degli Incurabili. Al suo interno si trova un salone e una piccola sala laboratorio, arredati con scaffalature di noce elegantemente intagliati, opera, come il tavolo centrale, dell'ebanista Agostino Fucito, sulle quali sono ordinatamente disposti albarelli ed idrie,  tipici contenitori da farmacia,  decorati bucolicamente a chiaroscuro turchino, ampolle in vetro di murano e vasi maiolicati dipinti da Lorenzo Salandra e Donato Massa (famoso decoratore del chiostro maiolicato di Santa Chiara) con scene bibliche ed allegorie. Il pavimento in cotto maiolicato è attribuibile a Giuseppe Massa. Litinerario riguarderà anche: il Museo delle Arti Sanitarie e la cappella Montalto oltre alla Farmacia Storica da poco tornata allantico splendore grazie al restauro e alla ricollocazione della tela di P. Bardellino sul soffitto della sala di rappresentanza. 

 

 

Successiva tappa sarà la chiesa di san Giuseppe dei Ruffi, autentico gioiello del centro storico, purtroppo ancora poco noto, che si erge allangolo tra via Duomo ed il decumano superiore della città e che racchiude al suo interno autentici capolavori, come la cupola affrescata da Francesco De Mura, uno dei protagonisti della pittura del 700, tornata allantico splendore dopo il recentissimo restauro. Nella chiesa troviamo altri tesori opera tra gli altri di Luca Giordano e Giuseppe Sanmartino, lautore del Cristo velato.

 

Appuntamento con gli operatori SIRE Coop alle 9,45 presso porta San Gennaro, (piazza Cavour Napoli)

E previsto un contributo organizzativo.

La prenotazione è obbligatoria.

 

info e prenotazioni 081/6336763 – 392/2863436 - cultura@sirecoop.it, www.sirecoop.it

____________________

 

sabato 22 febbraio 2014 h 16,30

 

a maronna e’ l’arc

un pomeriggio tra arte, fede e tradizione presso il santuario di madonna dell’arco e al museo degli ex voto

Il nuovo appuntamento organizzato da SIRE Coop, con un percorso di visita che riguarda il Santuario sorto laddove vi era fin dal Quattrocento un'edicola che raffigurava la Madonna con Gesù Bambino eretta sul margine della strada che collegava Napoli ai comuni vesuviani. Il dipinto colpì fin da subito i devoti per la mesta espressione degli occhi della Vergine e nel corso degli anni il numero dei fedeli che arrivavano per adorare la Madonna crebbe di molto, tanto che fu edificata una chiesetta in suo onore.

 

Oggi l’immagine è posta nel Santuario in un tempietto costruito nel 1621 sul luogo preciso dov’era il piccolo muro dipinto. Ancora oggi il Santuario è uno dei più frequentati della Campania e il lunedì dell’Angelo si celebra la festa in onore della Madonna: il Santuario diventa meta del tradizionale pellegrinaggio dei fujenti o battenti così detti perché, a piedi e di corsa, vengono dai paesi limitrofi, a portare ex voto alla Madonna.

 

La costruzione Santuario, iniziata nel 1593, completata agli inizi del XVII secolo, è stata oggetto di recenti restauri. All’interno, la pianta a croce latina è a tre navate e presenta architettura e decorazioni frutto della trasformazione di epoca barocca. Notevole è il paliotto dell’altare maggiore decorato con pietre dure e marmi policromi.

 

Il Santuario raccoglie nelle sue sale e sulle pareti migliaia di ex voto d’argento e tavolette dipinte (la più antica risale al XVI secolo). Opposto all'entrata c'è un corridoio che conduce al chiostro. Proseguendo all'interno del chiostro, in direzione opposta all'uscita sulla strada principale, c'è un altro edificio, dove visiteremo il museo degli ex voto, che vanno dal 1500 ad oggi, una raccolta divisa in quattro aree espositive: la sezione dei pittorici e dei velieri, la sezione oggettistica e dei ceri, la sezione dei preziosi e delle stampe. 

 

Raduno partecipanti presso l’ingresso del Santuario in via Madonna dell’Arco alle ore 16,30

E previsto un contributo organizzativo.

La prenotazione è obbligatoria

 

info e prenotazioni 081/6336763 – 392/2863436 - cultura@sirecoop.it, www.sirecoop.it

 

 

_____________________________

SIRE - cooperativa sociale onlus

 

Segreteria e Comunicazione

 

Via Abate Minichini, 2° trav., 20

80035 - Nola

segreteria@sirecoop.it - www.sirecoop.it

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992