Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

VISITE GUIDATE 25/26 GENNAIO - Napoli

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

sabato 25 gennaio  2014

 

DAGLI INCURABUILI A SAN GIUSEPPE DEI RUFFI

VISITA GUIDATA ALLA FARMACIA DEGLI INCURABILI E ALLA CHIESA DI SAN GIUSEPPE DEI RUFFI
  

Sabato 25 gennaio siete tutti invitati all’ appuntamento della Cooperativa sociale SIRE realizzato in collaborazione con Il Faro dIppocrate. Litinerario avrà inizio dalla famosa Farmacia degli Incurabili, capolavoro del Settecento che nasce dalla ristrutturazione dellantica spezieria cinquecentesca dellOspedale degli Incurabili. Al suo interno si trova un salone e una piccola sala laboratorio, arredati con scaffalature di noce elegantemente intagliati, opera, come il tavolo centrale, dell'ebanista Agostino Fucito, sulle quali sono ordinatamente disposti albarelli ed idrie,  tipici contenitori da farmacia,  decorati bucolicamente a chiaroscuro turchino, ampolle in vetro di murano e vasi maiolicati dipinti da Lorenzo Salandra e Donato Massa (famoso decoratore del chiostro maiolicato di Santa Chiara) con scene bibliche ed allegorie. Il pavimento in cotto maiolicato è attribuibile a Giuseppe Massa. Litinerario riguarderà anche: il Museo delle Arti Sanitarie e la cappella Montalto oltre alla Farmacia Storica da poco tornata allantico splendore grazie al restauro e alla ricollocazione della tela di P. Bardellino sul soffitto della sala di rappresentanza.

 

 

Successiva tappa sarà la chiesa di san Giuseppe dei Ruffi, autentico gioiello del centro storico, purtroppo ancora poco noto, che si erge allangolo tra via Duomo ed il decumano superiore della città e che racchiude al suo interno autentici capolavori, come la cupola affrescata da Francesco De Mura, uno dei protagonisti della pittura del 700, tornata allantico splendore dopo il recentissimo restauro. Nella chiesa troviamo altri tesori opera tra gli altri di Luca Giordano e Giuseppe Sanmartino, lautore del Cristo velato.

Appuntamento con gli operatori SIRE Coop presso porta San Gennaro, (piazza Cavour Napoli) alle ore 9:45.

E’ previsto un contributo organizzativo.

La prenotazione è obbligatoria.

info e prenotazioni 392/2863436 - cultura@sirecoop.it, www.sirecoop.it

 

----------------------------

 

sabato 25 gennaio  2014

la certosa di san martino. un pomeriggio nell’universo certosino

Sabato 25 gennaio siete tutti invitati a partecipare alla visita guidata alla Certosa di San Martino, uno dei più riusciti esempi di architettura e arte barocca, arricchita nel corso dei secoli di un patrimonio artistico, storico e architettonico di assoluto prestigio, fra marmi e stucchi, affreschi e dipinti, sculture e preziosi arredi. Costruita in età Angioina, della primitiva soluzione architettonica rimangono pochissimi elementi. Sotto la spinta della Controriforma, infatti,  la Certosa fu modificata secondo criteri più moderni e grandiosi da architetti come il Dosio, primo artefice di gran parte delle trasformazioni ricevute dal complesso, Giovan Giacomo di Conforto, Cosimo Fanzago, Domenico Antonio Vaccaro.

Lungo il percorso, sarà possibile visitare i chiostri e gli altri ambienti della vita certosina: la chiesa, il Coro dei Conversi, la Sagrestia, la Cappella del Tesoro, la Sala del Capitolo.

Nel 1866 divenne Monumento Nazionale e si decise di trasformarlo nel museo storico della città e del Regno di Napoli. Le sue collezioni si sono arricchite nel corso del tempo anche con le Sezioni Navale e Presepiale.  

 

Appuntamento a Largo San Martino alle ore 16:30 – Napoli

E’ previsto un contributo organizzativo.

La prenotazione è obbligatoria.

info e prenotazioni 392/2863436 - cultura@sirecoop.it, www.sirecoop.it

 

-----------------------------

 

domenica 26 gennaio  2014

patrimoni della campania: la villa di poppea a oplonti

Appuntamento domenica 26 gennaio allo scavo di Oplontis a Torre Annunziata per un emozionante viaggio archeologico: conosceremo la meravigliosa Villa di Poppea, un dedalo di ambienti caratterizzato da porticati, cucine, saloni e giardini, dove potrete rivivere a pieno la sensazione di camminare in unantica domus romana. La Villa, probabilmente appartenuta a Poppea Sabina,  seconda moglie di Nerone, è nota in particolar modo per la bellezza degli affreschi che arricchiscono gli ambienti, tenuti in un ottimo stato, uno dei più noti raffigura Apollo circondato da pavoni e maschere teatrali.

 

Il nome di Oplontis compare per la prima volta nella Tabula Peutingeriana, copia medievale di una mappa stradale itineraria di tutto limpero romano, risalente forse all’età augustea. Lantica Oplontis è stato un centro residenziale, che ha conosciuto diverse fasi edilizie e ampliamenti successivi e che comprende ville con una stazione itineraria per il cambio dei cavalli, terme, un albergo per i viaggiatori e luoghi di ammasso e di smercio dei prodotti agricoli.

 

Appuntamento ore 10:30 presso l’ingresso Scavo archeologico di Oplonti in via Sepolcri a Torre Annunziata

E’ previsto un contributo organizzativo.

La prenotazione è obbligatoria.

 

info e prenotazioni: 392/2863436 - cultura@sirecoop.it www.sirecoop.it

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992