Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

MOSTRA FLOGISTO - Roccamonfino (CE)

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

FLOGISTO_ARTI IN ERUZIONE

Il 23 agosto 2014, alle ore 19:00, presso il Museo d’arte contemporanea e design MAGMA, sito nel palazzo dei congressi di Roccamonfina (CE), si terrà l’inaugurazione della prima mostra di FLOGISTO. Dopo i saluti del Sindaco e degli operatori la visita alla mostra sarà accompagnata dalle prelibatezze Lisita di Mondragone e dai vini Telaro.

FOGISTO nasce come Associazione culturale di riferimento al MAGMA, che ormai è un punto di riferimento edi incontro tra l’arte del territorio campano e quella nazionale.

Gli iscritti esporranno in tutte le mostre museali, mentre un‘opera rappresentativa sarà esposta in un'area didattica appositamente allestita. Inoltre avranno la disponibilità di un laboratorio dove poter creare le proprie opere e potranno proporre altri eventi al Consiglio Direttivo, in una vera e concreta sinergia organizzativa.

Le mostre del Museo, di conseguenza, grazie alla nuova associazione Flogisto, cambieranno struttura: non saranno più rare ed affollate di artisti, ma avranno una cadenza più frequente e saranno dedicate solo a pochi artisti per una migliore fruibilità delle opere.

 

 

Il perché di questo nome alla nuova associazione è descritto sinteticamente da uno dei critici d’arte del MAGMA, il dottor Emiliano D’Angelo: FLOGISTO è il meta - tema degli elementi primordiali e della Natura come opera d’arte. Il titolo riecheggia il nome che gli scienziati - alchimisti del XVII secolo assegnarono a quel fantomatico agente naturale che avrebbe permesso, nella loro concezione del cosmo, la combustione della materia a contatto con il calore. Più un minerale era infiammabile, più era ritenuto ricco di flogisto (zolfo e carbone erano interamente fatti di flogisto, i metalli ne erano tendenzialmente privi).

L’allusione è, nel nostro caso, alla combustione creativa, al fuoco della civiltà e della bellezza che si sostituisce provvidenzialmente, nel corso della Storia, a quello brutale e distruttivo del vulcano (spento ormai da milioni di anni). La simbologia profondamente ambivalente del fuoco, forgiata fin dall’antichità preclassica dai filosofi della “physis” come Empedocle, Demostene ed Eraclito, rivivrà nelle opere degli artisti di FLOGISTO in un confronto avvincente.

 

L’organizzazione è curata da Paolo Feroce, direttore artistico del MAGMA e dell’Osservatorio Artistico (legato alle ville, dimore e corti lombarde nel periodo Expo 2015). A sostenerlo nell’organizzazione di Flogisto l’Arch. Raffaello Paiella di Roma, la storica dell‘arte Rosella Verdolotti di Sondrio, Enrico Cardellino, Emiliano D’Angelo, Antonio Dell’Estate, Alberto Ferraro e Massimo Migliozzi di Teano, Enzo Ventrone di Mondragone, Giorgio Galano di Marzano Appio e Angela Ferruolo di Roccamonfina.

I primi artisti presentati dall’Associazione FLOGISTO sono Daniela Dente di Milano, Enrico Carniani di Firenze, Diego Valentinuzzi di Monfalcone, Antonella Rizzo di Roma, Cristina Cianci di Portici, Daniela Ciorcato e Giuseppe Gargiulo di Napoli, Epifanio Matè di Ivrea, Tania Pennestrì di Caserta, Angelo De Masi di Teano e Giuseppe Caudullo di Catania.

 

Ovviamente saranno visibili le collezioni permanenti d’arte contemporanea, design, geologia del territorio e degli artisti storici dell’area casertana. Per gli orari di apertura consultare il sito di riferimento al Museo: www.osservatorioartistico.org.  

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992