Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

MOSTRA BELLUCCI, DE PIETRO, DELL'ARNO - Roma

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

Bellucci/De Pietro/Dell’Arno

 a cura di Bruno Calice, Andrea Romoli Barberini, Luca Treggia

 

Inaugurazione venerdì 24 ottobre dalle ore 17.00 (fino al 22 novembre 2014)

Seguirà cocktail

 

Via Ferdinando Palasciano 46, ROMA (00151)

Babylon Gallery. Modern and Contemporary Art

 

Da venerdì 24 ottobre gli spazi della Babylon Gallery di Via Ferdinando Palasciano, a Roma (zona Monteverde), ospitano le opere recenti di Mauro Bellucci, Antonio De Pietro, Fabrizio Dell’Arno.

Curata da Bruno Calice, Andrea Romoli Barberini e Luca Treggia l’esposizione (fino al 22 novembre 2014)  presenta circa  16 opere a parete, di diverse tecniche e formati, realizzate dai tre artisti.

 

 

Tre percorsi rappresentativi di accattivanti ricerche che spaziano da un gusto vagamente Pop (Mauro Bellucci, Fabrizio Dell’Arno), che dissimula dietro un registro apparentemente giocoso e squisitamente caotico immagini simbolo del nostro tempo che sottintendono scottanti questioni, fino a raggiungere quel particolare lirismo, saturo di struggente nostalgia, che trova nell’oggetto recuperato, logoro o logorato ad arte, l’elemento visuale di partenza che ispira e libera pensieri, ricordi e emozioni (Antonio De Pietro).

Notizie biografiche

Mauro Bellucci frequenta la Scuola Libera del Nudo dell’Accademia di Belle Arti per la durata di 4 anni, conseguendo l’attestato finale e, in seguito, per la durata di 3 anni, la Sezione Pittura della Scuola San Giacomo del Comune di Roma con relativo attestato. Diploma di scuola superiore di 2° grado, ha frequentato la facoltà di Lettere indirizzo Storia dell’Arte.

Fabrizio Dell’Arno è nato a São Paulo,Brasile, nel 1977.Si è laureato in “Pubblicità e Comunicazione” all'Università IMES (SCSul) nel 1999, ha frequentato il corso di perfezionamento post-laurea in storia dell'arte all’Università FAAP (SP). Ha conseguito la specializzazione in scenografia nel "Espaço Cenografico J.C.Serroni". Nel 2003 si trasferisce a New York, dove ha studiato pittura e disegno nella SVA (School Visual Arts ), ritornando in Brasile ha frequentato l'atelier di pittura del Maestro Rubens Matuck, a Sao Paulo. Nel 2005 si è iscritto al master in scultura presso la RUFA ( Rome University of Fine Arts, legalmente riconosciuta) dove attualmente lavora come professore del corso accademico di Tecniche e Tecnologia della Pittura, Tecniche Pittoriche e Pittura. Dal 1997 ha iniziato la sua attività espositiva in spazi publici e gallerie private, lavora anche come illustratore; alcune dei lavori piu significativi : illustrazione storiche per il Ministero della Cultura del Sultanato di Oman e la campagna per la sicurezza stradale “Mettiti alla guida del la tua vita” promossa dal gruppo ASTM/SIAS, Ministero dei Trasporti e Infraestruttura in colaborazione con le Nazioni Unite.

 

 

Antonio De Pietro  E’ nato a Diamante (Cs) nel 1962. Si è diplomato nel 1988 presso l’Accademia di Belle Arti di Roma sotto la guida del Maestro Antonio Scordia. Artista gestuale, determinante nel suo percorso è nel 1986 l’incontro con Emilio Vedova, nel cui studio rimane per sei mesi. Dagli anni Novanta la sua ricerca “cambia velocità”. Alla rapidità del gesto e del segno sostituisce una lavorazione lenta, accurata, sedimentaria – le velature – che gli consente di creare una pittura materica, stratificata eppure liscia come vetro. Alla fine del decennio si chiariscono i temi/soggetti che tuttora sono protagonisti della sua poetica: Acquasanta, Caldo mediterraneo, Memore, Chiave, Lettere d’amore, Solo all’alba, Assoluto silenzio. Alla materia pittorica si aggiunge la “materia costruttiva”: ferro, legno, chiodi, colla, sabbia. Dal 2007 comincia la ricerca sulle Porte della memoria che continua tuttora. Ha preso parte a numerose mostre, personali e collettive, in spazi pubblici e gallerie private. Nel 2013 ha tenuto la grande antologica, Memorie, ai Mercati di Traiano (Roma).

Ingresso libero

Dal mercoledì al sabato, dalle ore 16.00 alle ore 19.30. Lunedì e martedì su appuntamento.

 

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992