Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

TEATRO: SE NASCE FEMMINA - Roma

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

Aziende Di Nardo Srl
presenta:

La Compagnia Caffè di Mezzanotte
in
SE NASCE FEMMINA...
 

Dall’11 al 16 novembre 2014

Teatro Cometa-Off
Via Luca Della Robbia 47 – Roma (Testaccio)

Regia di
Andreas Plithakis
Con
Greta Bellusci, Valeria De Luca, Sara Platania, Giancarlo Porcari

Coreografie di
Valerio Villa
Ballerini:
Martina Varrassi, Valerio Villa
Direttore della fotografia
Gianluca Fiore
Scenografie di
Stefania Gugliormella
Direttore di scena
Mauro Anibaldi

 

 

Ingresso:
Intero: € 12 – Ridotto: € 10

CARTELLA STAMPA (FOTO + TESTI) SCARICABILE AL LINK:
https://goo.gl/I9se06  


L'amore, la violenza, la passione, l'indifferenza, la superficialità, l'incomunicabilità, il sogno ma anche la speranza. Dall’11 al 16 novembre al Teatro Cometa Off di Roma arriva Se nasce femmina…, uno spettacolo inedito, spiazzante e poetico, sull’infinito e misterioso animo femminile, in molte delle sue sfaccettature. Il testo scritto da Sara Vannelli e liberamente tratto dai suoi libri pubblicati tra il 2009 e il 2013, ci porta in una dimensione universale di sentimenti ed emozioni con pagine intense, reali ed oniriche, di quell’infinito e misterioso libro rappresentato dall’animo femminile. Dialoghi e monologhi ambientati nella semplicità di un appartamento ed alimentati dalla straordinaria forza che anima le pulsioni, le ambizioni e le frustrazioni di queste donne, tutte immerse in una incongruente contemporaneità, saranno coordinati dal regista Andreas Plithakis, che in un’operazione scenica cruda ed essenziale, ma anche surreale ed emozionale, ricreerà uno spazio tanto reale quanto metaforico, dove concretezza e sogno interagiscono tra loro.
Recentemente in concorso al prestigioso Roma Fringe Festival 2014, lo spettacolo, prodotto da Aziende Di Nardo Srl, vede in scena quattro brillanti interpreti: Greta Bellusci, Valeria De Luca, Sara Platania e Giancarlo Porcari.

Una commedia dedicata a tutti coloro che amano profondamente la donna e vogliono indagare i suoi infiniti universi, nella speranza di intuirne le sfumature più intime e segrete.


 
Sito web ufficiale: https://senascefemmina.it/
Facebook: FACEBOOK
Trailer dello spettacolo al sito: https://www.youtube.com/watch?v=uQspmNBYiTY
Finti provini al sito: YOUTUBE

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 - +39 328 4112014 –
info@elisabettacastglioni.it



LA STAMPA
La lente di ingrandimento dell'autrice evidenzia pensieri di personaggi femminili incompiuti. Dietro ogni figura di donna che potremmo pensare come pre-determinata, pre-costituita, si cela, invece, un aspetto che solitamente ignoriamo. Aldilà dell'involucro, del corpo, esiste un fluire di pensieri autonomi, slegati dal sentire comune. Una donna, che si tratti di una prostituta o di una casalinga, fuori dalle apparenze, è sempre un animo intriso di passione, dolcezza, speranza. Il ‘femminile’ è movimento continuo non standardizzabile. Lo spettacolo, tratto dai romanzi di Sara Vannelli (anche autrice dei testi dello spettacolo), vuole rappresentare proprio questo: vesti e sottovesti di figure femminili.

 

“Se nasce femmina” è una raccolta di scene del quotidiano, di monologhi o dialoghi di natura prevalentemente riflessiva. La parte più dinamica è invece lasciata alle sequenze di danza dei due ballerini che intervallano uno sketch dall’altro. Consigliato a chi ancora non ha compreso quanto sfaccettate siano queste donne di oggi, che la sanno raccontare meglio di quanto la sappiano vivere.
Gaetano Massimo Macrì (Periodico Italiano magazine)

Gli interrogativi sono forse i più comuni: cosa succede nell’intimità di un appartamento abitato da una donna innamorata? Cosa succede se una donna ama un’altra donna? Come vive una madre, ormai anziana, acciaccata e sola che non riesce ad allontanarsi dai figli più che maturi? E ancora cosa spinge una donna al tradimento, o come potrebbe reagire se fosse lei a subirlo? Cosa spinge una ragazza alla prostituzione e cosa accade se da questo scaturisce un sentimento?
Uno spettacolo che attraversa diverse vicende, collegate fra loro da intermezzi musicali, anch’essi esempi di quotidianità femminile.
Lampi di vita, squarci di verità. Perché donna significa fantasia, isterismo, colore, poesia, caos, emozione, passione, follia.
“Se nasce femmina” è dedicato alla donne e ad un universo ancora tutto da scoprire.

Angela Di Giacomantonio (“Momento sera”)

L’AUTRICE

Sara Vannelli. Nata a Roma nel 1979, pubblica i libri "Guarda che me ne vado" (2009, edizioni Leconte), "Mentre tutto cambia" (2011, Lulu), "Dovevo dirtelo" (edizioni La Gru). I suoi racconti sono stati pubblicati su riviste e antologie letterarie, tra le quali spiccano “Storie, idee, idiozie e idiomi” (Leconte), “Se nasce femmina la chiamo Belen” (2013, Pop edizioni), “Diverso sarò io” (2014, Armando editore), “L’agenda dei beni comuni” (2014, Melograna edizioni), e interpretati da diversi attori in Italia e all'estero.
Per il teatro ha collaborato alla stesura di “Africa, Nero o Safari” (2006), “Tana liberi tutti” (2007), “Uscite d’Emergenza” (2009), quest’ultimo tratto da molti dei suoi testi.
Nel 2014 scrive “Se nasce femmina…”, in scena al teatro Furio Camillo e successivamente al Roma Fringe Festival.
Negli anni ha scritto per la musica e girato alcuni documentari, collaborando a diversi progetti artistici e letterari.
Nella primavera del 2015 è prevista l’anteprima del suo ultimo progetto teatrale, “Dolcetto o Scherzetto?”, una commedia brillante con 7 personaggi, annunciata come l’invito ad una cena - in una famiglia, -  in una serata, molto particolare…
www.saravannelli.com

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992