Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

MOSTRA CARLINI - Strasburgo

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo
7, rue Schweighaeuser , F 67000, Strasburgo

nel semestre italiano di Presidenza europea
Terra, fuoco, ferro, legno. Maria Cristina Carlini
a cura di Martina Corgnati

dal 2 al 22 settembre 2014
inaugurazione lunedì 1 settembre, ore 18.30

Dopo il grande successo di Colonia, sancito dalla proroga fino al 28 agosto, la mostra di Maria Cristina Carlini "Terra, fuoco, ferro, legno" a cura di Martina Corgnati, inaugura a Strasburgo la seconda tappa del suo percorso espositivo in Europa, in occasione del semestre italiano di Presidenza europea.
Presso la prestigiosa sede dell'Istituto Italiano di Cultura si ammira una selezione di opere in grès, legno, ferro e acciaio corten, fra le più significative del percorso artistico della scultrice, già presente da diversi anni sulla scena artistica internazionale.

 

 

Le opere esposte mettono in luce la riflessione di Maria Cristina Carlini sulle fratture della società odierna e sull'incertezza dell'uomo di oggi a cui mancano saldi punti di riferimento nel presente e per il futuro. Di conseguenza l'uomo vive in un contesto ambiguo e anela alla chiusura di un cerchio metaforico che viene inesorabilmente interrotta da svariate circostanze. Tuttavia, in questo senso di disorientamento ravvisa segni di luce e di verità.
In questa ottica l'artista esprime la coesistenza di un disagio diffuso e di un energia positiva orientata al futuro. Nei suoi lavori infatti, accanto a spaccature, crepe, elementi allusivi alla distruzione, sono presenti segni di ricostruzione, come le luminose pennellate in oro, smalti colorati, presagio di un'evoluzione della vita del nostro pianeta.

L'esposizione aperta al pubblico dal 2 al 22 settembre rientra nel progetto CONFINI, linguaggi, spazi, cose, persone, un percorso artistico europeo ospitato in quattro importanti città e Paesi: Colonia, Strasburgo, Zagabria (30 settembre - 30 ottobre 2014) e Tirana (27 febbraio - 31 marzo 2015) ciascuna con un repertorio di opere studiato ad hoc per ogni specifica sede.
Accompagna la mostra il filmato "Sculptures. Maria Cristina Carlini", realizzato da Matteo Bernardini che ripercorre le fasi del linguaggio artistico della scultrice, raccontando l'artista al lavoro nel suo studio, le numerose opere realizzate dalle monumentali a quelle di piccole dimensioni con un commento di Martina Corgnati.

CENNI BIOGRAFICI
Maria Cristina Carlini è una importante scultrice italiana contemporanea, il suo percorso artistico comprende mostre personali e collettive in numerose sedi pubbliche e private nazionali e internazionali fra queste Parigi, Madrid, Miami, Denver, Pechino, Hong Kong, Shangai; le sue opere sono esposte in permanenza in diverse città d'Europa, America e Asia.
Fra le ultime mostre realizzate sono da ricordare le personali presso Villa Recalcati a Varese, Fondazione Mudima e Fondazione Stelline a Milano, oltre alla grande antologica Fare secondo Natura al Castello di Govone (Cuneo) con un centinaio di opere, e la collettiva alle Gallerie d'Italia a Milano.

Coordinate
Titolo
Terra, fuoco, ferro, legno. Maria Cristina Carlini

a cura di
Martina Corgnati
sedi
n. 4
Istituto Italiano di Cultura di Colonia
- Universitätstrasse 81, 50931, Colonia
prorogata a giovedì 28 agosto 2014
Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo - 7, rue Schweighaeuser , F 67000, Strasburgo
2 - 22 settembre 2014
Inaugurazione lunedì 1 settembre, ore 18.30

 

Istituto Italiano di Cultura di Zagabria
30 settembre - 30 ottobre 2014
Istituto Italiano di Cultura di Tirana
27 febbraio - 31 marzo 2015

Per maggiori informazioni:
Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo
tel. + 33 (0)388455400 -
iicstrasburgo@esteri.it

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992