Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Mangiare e Bere

Ospitalità

Benessere e Salute

Sport e Divertimento

Rubriche

Turismo

Shopping

Eventi

VINESTATE - Torrecuso (BN)

Anno 2014

 

EVENTI

Antiquariato Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei e Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 

EVENTI PER REGIONE

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto

 

EVENTI D'ITALIA 2014

Sagre Gennaio 2014

Sagre Febbraio 2014

Sagre Marzo 2014

Sagre Aprile 2014

Sagre Maggio 2014

Sagre Giugno 2014

Sagre Luglio 2014

Sagre Agosto 2014

Sagre Settembre 2014

Sagre Ottobre 2014

Sagre Novembre 2014

Sagre Dicembre 2014

 

DAL 5 AL 7 SETTEMBRE  A TORRECUSO (BN) LA 40° EDIZIONE DI 'VINESTATE'

PER TRE GIORNI L'ATTENZIONE PUNTATA SUI VINI DELL'AREALE DEL TABURNO

 

Tra le novità il Premio Libero Iannella, intitolato all'ideatore della kermesse

Protagonista sarà l'Aglianico del Taburno Docg, di cui si discuterà anche in un convegno a cui è prevista la partecipazione del ministro dell'agricoltura Martina

 

Dal 5 al 7 settembre la cittadina di Torrecuso (Benevento) ospiterà la quarantesima edizione di 'VinEstate', rassegna enologica che promuove la produzione enologica dell'areale del Taburno. La manifestazione è organizzata dal Comitato Vinestate, in collaborazione con il Comune di Torrecuso e dell'Associazione Aglianico del Taburno  e il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento, dell'Ept di Benevento, della Camera di Commercio e del Gal Taburno.

L'edizione del quarantennale si preannuncia con tante novità in agenda. Tra queste spicca il premio intitolato a Libero Iannella, ideatore della manifestazione.

 

 

Il premio, organizzato in collaborazione con l'Assoenologi – Campania, vedrà salire in passerella i migliori vini del territorio eletto del Taburno. “La volontà di ricordare nella manifestazione l'ideatore di questa rassegna – dichiara il sindaco di Torrecuso Erasmo Cutillo – rappresenta il giusto tributo a chi quaranta anni fa ha avuto l'idea di organizzare una vetrina dedicata essenzialmente ai vini aglianico, la vera ricchezza del territorio e dell'economia torrecusana”.

Proprio come le prime edizioni anche il quarantennale della manifestazione avrà come momento importante quello della promozione e della valorizzazione dell'Aglianico del Taburno, punta di diamante della produzione sannita, coronata dalla Denominazione di Origine Controllata e garantita. Focus, incontri e degustazioni avranno l'obiettivo di risaltare le qualità eccelsa dei vini prodotti da un vitigno storico, nelle sue declinazioni Rosato, Rosso e Riserva. E la Docg Aglianico del Taburno sarà anche il tema caratterizzante il convegno in programma nella giornata conclusiva a cui è prevista la partecipazione del ministro delle politiche agricole e forestali, Maurizio Martina.   

“Quello che intendiamo mettere in campo – aggiunge il sindaco Cutillo, che riveste anche la carica di presidente del Comitato Vinestate – è uno sforzo comunicativo, attento e continuativo, che sia capace di esaltare le nostre ricchezze enologiche: aglianico e falanghina in primis, ma anche gli altri vini prodotti con vitigni diversi, come il piedirosso e il coda di volpe. Questo lo sforzo che metteremo in campo, a partire dall'imminente rassegna di 'VinEstate', con l'obiettivo di richiamare sempre più l'attenzione degli addetti ai lavori e dei consumatori sul nostro territorio di qualità e sulle sue produzioni tipiche”.

 

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992