Italianodoc: guida d'Italia

Mangiare

Ospitalità

Benessere

Sport

 Rubriche

Turismo

Shopping

 Eventi

   

Visite guidate Sirecoop - Napoli (8/9 Ottobre 2016)

 
 

SABATO 8 OTTOBRE - ore 10:30

SAN GIOVANNI A CARBONARA: MEMORIE TRECENTESCHE

La visita riguarderà la chiesa trecentesca di San Giovanni a Carbonara, tra le più ricche di opere d'arte della città, ubicata nell'omonima strada del centro storico, così chiamata in quanto era destinata in epoca medievale a luogo di scarico dei rifiuti inceneriti. La fondazione del monastero e della chiesa va collocata tra gli anni 1339 e 1343 quando Gualtiero Galeota dona agli Agostiniani un suolo fuori le mura denominato ad carbonetum. Nel 1399, con l’arrivo di re Ladislao di Durazzo a Napoli, ha inizio un completo rifacimento che conferisce alla chiesa l’aspetto attuale. Alla morte di Ladislao nel 1414, per volere della sorella Giovanna si eleva nel presbiterio della chiesa il monumento funebre del sovrano. Nel 1427, voluta da Sergianni Caracciolo, viene costruita la cappella della Natività dei Caracciolo del Sole, aggiunta al muro di fondo della chiesa gotica. La visita offrirà quindi anche l’occasione per ripercorrere il tormentato amore della regina Giovanna II e del suo amante, assassinato per una pugnalata nel 1432 in Castel Capuano. Per tutto il XVI e il XVII secolo la chiesa si arricchirà di sepolture e monumenti di notevole qualità plastica. All’ antica chiesa nel Settecento l’architetto Ferdinando Sanfelice, che lavorerà a lungo anche nell’annesso convento, aggiunge la cappella per Gaetano Argento nella quale costruirà anche il sepolcro. Per l’esterno la soluzione sanfeliciana prevedeva una scala a doppia rampa con la quale l’architetto risolse il problema dei dislivelli fra la strada e i diversi ingressi degli edifici, chiesa della Consolazione e cappella di Santa Monica, che formano la complessa struttura architettonica.

 

   

PROGRAMMA
10,30 - Raduno partecipanti presso l’ingresso della chiesa in via San Giovanni a Carbonara, 5 – Napoli
- registrazione dei partecipanti e versamento quota agli operatori Siti Reali;
12,30 - Fine della visita guidata

contributo organizzativo: € 6,00 / soci Siti Reali € 5,00 (esibire tessera socio valida per l’anno in corso)

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

INFO E PRENOTAZIONI: 392/2863436 - cultura@sirecoop.it – www.sirecoop.it

__________________


SABATO 8 OTTOBRE - ore 17:30

MEMORIE DI LAVA
passeggiata naturalistica al sentiero “fiume di lava” per godere del tramonto nel parco nazionale del Vesuvio
con degustazione di vini vesuviani

La cooperativa sociale Sire ed Umberto Saetta, guida esclusiva al Parco Nazionale del Vesuvio, invitano tutti a partecipare ad un appuntamento unico e suggestivo, un’escursione al tramonto per appassionati tra natura e tipicità vesuviane alla scoperta del sentiero “Fiume di Lava” e di panorami mozzafiato del Parco Nazionale del Vesuvio. Per gli amanti della natura, un’occasione unica per trascorrere, all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, in uno dei contesti naturali più affascinanti della nostra regione, un sabato pomeriggio inconsueto.
Il percorso si presenta molto agevole, ma alterna tratti in discesa a tratti pianeggianti. L’ambiente naturale che si attraversa è caratterizzato dalla presenza di un bosco misto con essenze quali il castagno, il nocciolo, il carpino nero e la roverella nel cui sottobosco si trovano alcuni esemplari di biancospino, di edera e di felce aquilina. Lungo il percorso sono visibili le pomici del 79 d.C. e si nota la presenza di un pozzo per la raccolta dell’acqua piovana di età borbonica. Dall’ esplosione di colori della macchia mediterranea, tra cui spicca il giallo delle ginestre, si passa ai grigi depositi piroclastici dell’ultima eruzione del 1944. Ammireremo in tutta la sua bellezza il fiume di lava del 1944 colonizzato dal lichene Stereocaulon vesuvianum che gli dà la tipica colorazione grigio-argentata. Di qui si gode di un panorama mozzafiato: lo sguardo si perde sul Golfo di Napoli e sulle sue isole e resta rapito dai versanti nudi del Vesuvio che assumono un aspetto quasi lunare e da quelli dei Cognoli di Giacca e di Trocchia del Monte Somma. Per il ritorno si ripercorre il cammino dell’andata in senso inverso. L'itinerario è pensato come circolare ovvero la meta di itinerario coincide con il punto di partenza.

1. Difficoltà del percorso: bassa
2. Abbigliamento consigliato: consigliata la torcia, scarpe sportive o da trekking e indumenti comodi e chiari, pullover e k-way. bottiglia d'acqua.
3. Tempi di percorrenza del sentiero: 1,30 h a/r
4. Durata complessiva dell’evento: 2,3o h circa
5. Lunghezza complessiva: 690 m solo andata
6. Quota massima: 540 m slm
7. Appuntamento: h 17,30 (si raccomanda la puntualità) presso Contrada Osservatorio all’altezza del ristorante abbandonato Zi Rosa (che si trova all’altezza dell’Osservatorio Vesuviano).
8. Prevista degustazione di vini doc vesuviani. La colazione è a sacco ed è a cura dei partecipanti
9. Contributo organizzativo: euro 10,00 - per i soci Siti Reali euro 8,00
10. N.B. non è l’escursione alla Bocca del Cratere

COME RAGGIUNGERCI
- Uscita autostrada Ercolano oppure Torre del Greco, seguire le indicazioni Vesuvio, proseguire per via San Vito.
L’ appuntamento è in Contrada Osservatorio all’altezza del ristorante abbandonato Zi Rosa.
- Dai paesi vesuviani, SS 268 uscita Cercola, S. Sebastiano, arrivare fino ad Ercolano, via Benedetto Cozzolino, seguire le indicazioni Vesuvio, proseguire per via San Vito. L’ appuntamento è in Contrada Osservatorio all’altezza del ristorante abbandonato Zi Rosa.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 3922863436 - cultura@sirecoop.it

______________

DOMENICA 9 OTTOBRE - ore 10:30
Siete invitati a partecipare alla visita guidata al Complesso di Santa Maria la Nova, nel centro storico di Napoli. Il percorso condurrà alla scoperta dell’antico complesso che ospita al suo interno notevoli opere dei piu’ celebri artisti della Napoli di fine Cinquecento e inizio Seicento.
In particolare, il chiostro piccolo di Santa Maria La Nova è collegata alla recente ricerca avviata su una tomba nella quale studiosi internazionali sostengono che sia sepolto il conte Dracula. La vicenda ha già attirato un enorme numero di visitatori a caccia della tomba del conte. La chiesa, detta la Nova per distinguerla da quella che un tempo sorgeva nel luogo dove venne poi edificato Castel Nuovo, venne fondata in stile gotico dai Frati Minori nell’ultimo quarto del Duecento sul terreno donato loro da Carlo I d’Angio’ nel 1279, dove sorgeva, a guardia del porto, l’antica Torre Maestra e completamente rifatta a partire dal 1596. Infatti, in seguito ai danni causati dallo scoppio della polveriera di Castel Sant’Elmo, si decise di darle una nuova veste, anche grazie alle generose offerte dei fedeli. Da segnalare, tra le innumerevoli bellezze artistiche racchiuse nella chiesa, vi è sicuramente lo splendido soffitto a cassettoni in legno dorato, nel quale sono incassate quarantasei tavole dipinte, fra il 1598 e il 1603, dai più importanti artisti napoletani dell’epoca, fra cui Francesco Curia, Girolamo Imparato, Fabrizio Santafede e Belisario Corenzio, oltre a Giovan Bernardo Azzolino, Luigi Rodriguez e Cesare Smet, vera e propria antologia della pittura napoletana prima di Caravaggio.
PROGRAMMA
10:30 Raduno partecipanti presso largo Santa Maria La Nova, Napoli
12:30 Fine della visita guidata


contributo organizzativo: € 10,00 / soci Siti Reali € 9,00 (esibire tessera socio valida per l’anno in corso). Biglietto di iongresso incluso

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

INFO E PRENOTAZIONI: 392/2863436 - cultura@sirecoop.it – www.sirecoop.it

 

Eventi Abruzzo - Eventi Basilicata - Eventi Calabria - Eventi Campania - Eventi Emilia Romagna - Eventi Friuli Venezia Giulia - Eventi Lazio - Eventi Liguria - Eventi Lombardia - Eventi Marche - Eventi Molise - Eventi Piemonte - Eventi Puglia - Eventi Sardegna - Eventi Sicilia - Eventi Toscana - Eventi Trentino Alto Adige - Eventi Umbria - Eventi Valle d'Aosta - Eventi Veneto

 

Eventi Gennaio 2016 - Eventi Febbraio 2016 - Eventi Marzo 2016 - Eventi Aprile 2016 - Eventi Maggio 2016 - Eventi Giugno 2016 - Eventi Luglio 2016 - Eventi Agosto 2016 - Eventi Settembre 2016 - Eventi Ottobre 2016 - Eventi Novembre 2016 - Eventi Dicembre 2016

 

 

ITALIANODOC (© dal 2004) - tutti i diritti riservati  -  Partiva IVA: 01543360992

Il sito non costituisce testata giornalistica   -   Contattaci: staff@italianodoc.com   -   Cookie   -   Privacy - Registrazione