Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Ristoranti

Night

Guide all'Impresa   

 

 

ARTE DEL NOVECENTO - Belluno

ARTE DEL NOVECENTO nelle collezioni della Fondazione Cariverona e della Fondazione Domus

 

In mostra a Belluno capolavori di grandi maestri del Novecento


Aperta al pubblico dal 23 luglio, nel cuore storico di Belluno a Palazzo Crepadona, la mostra ARTE DEL NOVECENTO nelle collezioni della Fondazione Cariverona e della Fondazione Domus. Oltre 70 opere - selezionate dalla prestigiosa collezione delle due fondazioni veronesi - di celebri pittori che hanno segnato l’arte del Novecento tra cui: Balla, Birolli, Casorati, Rossi, Boccioni, Martini, Savinio, Morandi, Manzù, Schifano e Vedova. Oltre alle molte opere presentate per la prima volta al pubblico, la mostra sarà arricchita da tre momenti espositivi dedicati alla città di Belluno e alle sue peculiarità. Una prima sala, tra cui spicca un inedito Sebastiano Ricci, sarà consacrata all’arte antica; un nucleo di opere di pittori tra cui Ciardi svelerà poi la magia della montagna innevata, mentre una terza sala sarà riservata alla rappresentazione dei fiori con uno splendido Afro mai esposto prima.

 

 

Gli spunti di riflessione lungo il percorso novecentesco sono molteplici, anche perché i lavori proposti rappresentano in molti casi il meglio della produzione dei relativi autori.

Si parte dunque con l’originalità e la forza di un Balla prefuturista (Alberi e siepe a Villa Borghese, 1905) e con tre eccellenti Boccioni, anch’essi prefuturisti. Tra questi ricordiamo lo splendido e luciferino Ritratto di Achille Tian e un fondamentale Ritratto femminile che il pubblico potrà ora ammirare a Belluno: irreperibile dal 1964 è alle sue prime presentazioni dopo il suo ingresso nella Fondazione Domus nel 2005.

Un importante nucleo di grande pittura veneta del Novecento è rappresentato in mostra dalle opere suggestive del realismo magico di Carlo Sbisà con Ritratto in rosa e in nero – anche questa una novità per il pubblico; ma anche con una serie di tele di Gino Rossi e con Mattino, uno dei quadri più belli di Fioravante Seibezzi.

Morandi è presente nel percorso espositivo con un raffinato paesaggio, Paesaggio grigio con strada, realizzato durante la Seconda Guerra Mondiale, probabilmente nel 1942 quando l’artista viveva ritirato tra Bologna e l’appennino, cercando in una solitaria pittura interiore quella pace che nel mondo non vi era più.

Poi ci sono i grandi capolavori che arrivano al limite, appunto, dell’informale: specialmente Vedova, Afro, Birolli e Dorazio che sono rappresentati ai vertici delle loro produzioni.

 

L'esposizione a Palazzo Crepadona oltre che a rappresentare un affascinante viaggio alla scoperta dei capolavori del Novecento rappresenta un'ottima occasione per visitare Belluno e il suo centro storico  e godere del fantastico paesaggio che la circonda.

 

 

www.comune.belluno.it

 

 

 

SCHEDA INFORMATIVA

 

Sede

Palazzo Crepadona mostra “Arte del Novecento. Le

collezioni della Fondazione Cariverona e della

Fondazione Domus.”

Via Ripa 3

32100 Belluno

 

Museo Civico con una sala dedicata all’arte del

Novecento

Piazza Duomo 16

32100 Belluno

 

Periodo

Dal 24 luglio al 2 ottobre 2011

 

Informazioni e prenotazioni

Tel. 0437 944836

Sito www.comune.belluno.it

  

Orari

Dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle

13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Chiuso il lunedì (anche il 15/8/2011)

 

Biglietti

Il biglietto comprende l'ingresso alla mostra

a Palazzo Crepadona e al Museo Civico

€ 7 intero

€ 5 ridotto (gruppi almeno 10 persone, over 65)

Gratuito: studenti, portatrici di handicap

con un accompagnatore

€ 12 biglietto family

 

 

 

5,00 € eventuale ingresso serale

Il 24 e il 25 settembre, Giornate Europee del Patrimonio, l'ingresso alla mostra sarà gratuito.

Catalogo mostra: 20,00 € (Antigaedizioni)

Visite guidate: il costo per gruppi (adulti) sarà di € 70,00 la visita durerà circa un'ora
Per prenotazioni: Museo tel./fax 0437 944836 - email museo@comune.belluno.it

Sui giornali locali durante la mostra verranno pubblicati dei Coupon per l'ingresso a prezzo ridotto.

Percorsi didattici
In occasione dell'esposizione temporanea "Arte del Novecento" la Biblioteca civica di Belluno propone alle scuole dei percorsi didattici volti ad avvicinare i bambini e i ragazzi al mondo dell'arte contemporanea, fornendo loro delle chiavi di accesso e di lettura utili ad interpretarla.

Le scuole materne, primarie e secondarie di primo grado verranno coinvolte in un percorso didattico che si concentrerà su alcune opere particolarmente significative per le tecniche utilizzate che verranno riprodotte dai ragazzi su dei fogli in modo da creare un "vademecum" da utilizzare durante l'anno scolastico per avvicinare i piccoli fruitori al mondo dell'arte contemporanea.

Le scuole secondarie di primo e secondo grado verranno coinvolte in un percorso che le porterà a ragionare sul contesto in cui gli autori operano, sul rapporto tra i vari autori e sull'influenza che la storia mondiale opera sul'arte contemporanea.

Percorsi didattici (scuole materne, primarie e secondarie di secondo grado) durata 90min
Costo individuale a bambino : 2,50 € comprensivo di materiale, biglietto d'ingresso gratuito.

Visite guidate (scuole secondarie) durata 60min

Costo individuale a ragazzo: 1,50€ biglietto d'ingresso gratuito - Per prenotazioni: Biblioteca tel. 0437 948093 - email biblioteca@comune.belluno.it

Info turistiche:
www.infodolomiti.it
belluno@infodolomiti.it

 

AGRITURISMO: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ALBERGHI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CAMPEGGI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CATERING: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ENOTECHE: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

RISTORANTI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992