Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Ristoranti

Night

Guide all'Impresa   

 

 

EXPO BRIANZA - Bovisio Masciago (MB)

31^ Edizione

24 Settembre – 02 Ottobre 2011

Fiera intercomunale dell'Artigianato e del Commercio

Cerimonia di inaugurazione

Sabato 24 Settembre 2011 – ore 15

Strada Nazionale dei Giovi, 45 – Bovisio Masciago (MB)

Interventi:

-        Carlo Crippa, Presidente di Ala Associazione Artigiani di Limbiate e presidente di turno di Expo Brianza

-        Sindaci di Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Limbiate e Varedo (Emanuele Galimberti, il Commissario Prefettizio Adriana

 

Sabato per Cesano Maderno, Raffaele De Luca, Diego Marzorati)

-        Dario Allevi, Presidente della Provincia di Monza e Brianza

-        Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza

 

Presenti Walter Mariani, Presidente dell'Unione Artigiani di Monza e Brianza, Antonina Vizzi, Segretario di Confcommercio Seveso, Francesco Cioffi, Presidente di Ala Servizi

 

 

EXPO BRIANZA CELEBRA I 150 ANNI D'ITALIA

Un viaggio nella storia dei quattro Comuni nel lungo percorso verso l'Unità

Aprirà i battenti il prossimo sabato 24 settembre 2011, a Bovisio Masciago, la 31^ edizione di Expo Brianza, la grande fiera dell'artigianato e del commercio organizzata da ALA – Associazione artigiani di Limbiate, Confcommercio di Seveso e Unione artigiani di Monza e Brianza insieme ai Comuni di Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Limbiate e Varedo.

La manifestazione, guidata quest'anno dal presidente di turno Carlo Crippa (presidente di Ala Limbiate) e sotto il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Monza e Brianza, vede impegnati circa 170 operatori tra artigiani e commercianti, di cui la metà provenienti dal territorio, su un'area di 6mila metri quadrati e 220 stand.

Anche per il 2011, l'augurio del Comitato promotore è di ripetere, e possibilmente di incrementare, il successo delle scorse edizioni, che hanno visto ben 100mila visitatori varcare la soglia di Expo Brianza. Si parte già con un dato positivo: i 220 stand disponibili sono andati tutti esauriti, segno che la Brianza è ancora il motore trainante dell'economia, anche in un momento difficile di crisi, e che la fiera ha saputo guadagnarsi la fiducia degli operatori locali, risultando un trampolino di lancio di successo per le loro attività.

TRICOLORE IN FESTA A EXPO BRIANZA

Expo Brianza 2011 si appresta quindi a festeggiare l'anniversario dell'Unità, mettendo in risalto anche il contributo delle imprese artigiane e commerciali locali all'economia nazionale, un apporto fondamentale che l'operosa Brianza non ha mai fatto mancare allo sviluppo del Paese e che continua ancora adesso.

E se è vero che l'unione fa la forza, come dimostrano gli eventi che hanno portato alla nascita del nostro Paese, 150 anni fa, Expo Brianza allora ne è l'emblema. La fiera intercomunale dell'artigianato e del commercio, infatti, è giunta fino alla sua trentunesima edizione proprio grazie alla riuscita sinergia tra diverse realtà, economiche e istituzionali: senza il reciproco sostegno tra Associazioni di categoria e Amministrazioni locali, Expo Brianza non sarebbe diventata la grande manifestazione di richiamo che è diventata oggi.

 

La cerimonia d'inaugurazione, sabato 24 settembre 2011 alle 15, sarà coronata da una speciale e inedita coreografia a cura del centro studio danza Oratorio San Giorgio, diretto da Tatiana Crippa, dedicata al 150^ anniversario dell'Unità d'Italia, che accompagnerà il tradizionale taglio del nastro da parte delle Autorità presenti, tra cui il presidente della Provincia MB Dario Allevi e il presidente della Camera di Commercio Monza e Brianza, Edoardo Valli.

All'ingresso della fiera, cimeli storici, filmati e fotografie accompagneranno i visitatori in un percorso a ritroso nel passato dei quattro Comuni patrocinatori: immagini d'epoca per ripercorrere i 150 anni d'Italia attraverso la storia del nostro territorio, per non dimenticare e costruire così sulle nostre radici un futuro più solido.

Infine, per i più golosi, un assaggio da ogni Regione: il “Ristorante Ossolano” proporrà ogni giorno un menù diverso a prezzo fisso (12 euro), toccando le varie tradizioni culinarie italiane dal Nord al Sud, passando dalle orecchiette ai broccoli pugliesi allo stinco di maiale con crauti del Trentino.

 

A EXPO BRIANZA LA SOLIDARIETÀ È DI CASA

Ogni anno Expo Brianza si fa promotore di iniziative per dare visibilità alle realtà di volontariato presenti sul territorio. Nel 2010 l'oratorio “San Luigi” di Varedo lanciò una sottoscrizione a premi per sostenere la sistemazione delle aree sportive all'interno della struttura. I fondi del progetto solidarietà di Expo Brianza 2011 saranno invece destinati alla “Banca del tempo” di Bovisio Masciago.

L'associazione, che ha sede in via Isonzo presso l'ex scuola elementare, si propone di coinvolgere cittadini e associazioni per favorire la solidarietà. Il funzionamento di questa “banca” così particolare, sul modello di quelle sorte negli ultimi anni in tutto il Paese, è semplice: non si ragiona in termini di euro, ma di ore di volontariato. Chi da' un aiuto, riceve in cambio un assegno in “ore di volontariato” da spendere, e chi è stato aiutato a sua volta renderà il favore a un altro.

Un modo per promuovere il sostegno reciproco e la vicinanza tra cittadini, resi sempre più difficili da una vita frenetica in cui si pensa solo che il tempo è denaro, e non ore preziose da dedicare a se stessi e agli altri.

 

SCUOLA E ASSOCIAZIONI SI RITROVANO A EXPO BRIANZA

Si rinnova l'attenzione di Expo Brianza al mondo della formazione. Anche quest'anno il servizio di reception e accoglienza all'ingresso della fiera sarà affidato agli alunni dell'Istituto “Elsa Morante” di Limbiate, che si occuperanno anche, al termine della manifestazione, di raccogliere le impressioni da parte degli espositori, attraverso appositi questionari da loro preparati. La Croce Rossa di Varedo, la Croce d'Argento di Limbiate e la Croce Bianca di Cesano Maderno saranno presenti a rotazione al banchetto dedicato alle associazioni, per promuovere le loro attività e arruolare nuovi volontari.

 

Expo Brianza – Strada Nazionale dei Giovi, 45 Bovisio Masciago (MB)

 

sito internet: www.expobrianza.eu

 

AGRITURISMO: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ALBERGHI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CAMPEGGI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CATERING: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ENOTECHE: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

RISTORANTI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992