Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Ristoranti

Night

Guide all'Impresa   

 

 

MOSTRA DANIELE PICCININI - Pradalunga (BG)

Comune di Pradalunga (Bergamo)

Laboratorio Museo Pietre Coti Ligato Fratelli

con il Patrocinio  di                                                                                       

Comune di Bergamo,  Fondazione Bergamo nella Storia, Regione Lombardia, Comunità Montana della Valle Seriana,  Camera di Commercio di Bergamo            

PRESENTANO:

Daniele Piccinini, uno dei Mille 

Mostra di documenti e reperti

Nato a Pradalunga in provincia di Bergamo in una famiglia benestante legata alla produzione ed al commercio di pietre coti e battezzato come Daniele Maria Giuseppe Piccinini, venne introdotto agli studi in istituti della città di Bergamo, proseguendo poi presso l'Università di Pavia. Il suo iter didattico venne interrotto dai moti del 1848, ai quali partecipò come volontario sia a Milano che a Bergamo. Il suo animo patriottico lo portò ad arruolarsi tra i Cacciatori delle Alpi nel 1859, venendo assegnato alla quinta compagnia del secondo reggimento, con la quale partecipò alle battalie di Varese e di Treponti, ottenendo prima una promozione a caporale e poi a sergente. L'anno successivo si arruolò con i concittadini Gabriele Camozzi, Francesco Nullo e Francesco Cucchi nella spedizione dei mille.

 

Sbarcato in Sicilia, restò sempre a fianco di Giuseppe Garibaldi. Tanto vicino che in un’occasione in cui il condottiero rischiava di essere colpito da pietre lanciate dal nemico, il Piccinini gli si lanciò davanti quasi a parare i colpi e, aprendo il suo impermeabile per coprire la sgargiante camicia rossa del generale, lo redarguì dicendo che a lui non andava bene farsi uccidere come un soldato qualunque. Da quel momento Giuseppe Garibaldi non si scordò più di quel ragazzo bergamasco, tanto da volerlo al suo fianco nelle successive battaglie e da conferirgli personalmente il ruolo di tenente. Il 13 giugno fu nominato capitano ed assegnato al V° battaglione, II° reggimento, II^ brigata, 15ª divisione, mentre il 20 luglio venne anche incaricato a presiedere una commissione straordinaria volta a reprimere reati ed intemperanze nelle zone appena conquistate. Gli eventi gli fruttarono una Medaglia d'argento, assegnatagli con Regio decreto il 12 giugno 1961.

 

 

Dal 24 settembre al 3 ottobre 2011

Inaugurazione sabato 24 settembre

Ore 17,00  Scuole Medie in Via Aldo Moro 8, Pradalunga, apertura manifestazioni con lo speciale annullo delle          Poste Italiane appositamente emesso per l’evento e visita alle esposizioni presso le sale del Centro Sociale.

Ore 19,00  Visita guidata al Laboratorio Museo Pietre Coti Ligato Fratelli, via S. Martino 12, Pradalunga.

Mercoledì 28 settembre

Ore 21,00 Presso le Scuole Medie, Via Aldo Moro, Paolo Brogi  presenta il suo recentissimo libro La lunga notte dei Mille.

Domenica 2 ottobre

Ore 18,00 Centro Sociale, via Aldo Moro 8, visita guidata all’ esposizione.

  

Apertura mostra: Sabato dalle ore 17,00 alle ore 22,00 - Domenica dalle ore 15,00 alle ore 20,00.

Da lunedì a venerdì la sede espositiva presso il Centro Sociale sarà visitabile secondo gli orari di apertura della biblioteca comunale (Tel. 035/767199).

Da lunedì a venerdì la sede espositiva presso il Laboratorio Museo Pietre Coti Ligato Fratelli sarà visitabile dalle ore 17,00 alle ore 20,00.

 

Dal 26 al 30 settembre visite guidate, previa prenotazione, per le classi scolastiche (Tel. 035/767199).

Le sale del Centro Sociale accolgono l’esposizione di dipinti dell’Associazione Arte sul Serio eseguiti per celebrare il 150° dell’Unità d’Italia.

Gli eventi del 24 - 25 Settembre sono inseriti nell’iniziativa  Regionale Fai il Pieno di cultura  e nella Giornata Europea del Patrimonio

Per informazioni 035.767199 - biblioteca@comunepradalunga.it

 

AGRITURISMO: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ALBERGHI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CAMPEGGI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CATERING: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ENOTECHE: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

RISTORANTI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992