Italianodoc: Il piacere di mangiare in Italia

Segnala Gratuitamente Sagre Eventi Manifestazioni: staff@italianodoc.com

Sagre ed Eventi: Tutte le Vostre Segnalazioni

HOMEPAGE

Sagre ed Eventi

Agriturismo

Alberghi

Campeggi

Ristoranti

Night

Guide all'Impresa   

VINI PER L'AFRICA - Roma

Anno 2011


Sagre d'Italia per Regione

Sagre Abruzzo

Sagre Basilicata

Sagre Calabria

Sagre Campania

Sagre Emilia Romagna

Sagre Friuli Venezia Giulia

Sagre Lazio

Sagre Liguria

Sagre Lombardia

Sagre Marche

Sagre Molise

Sagre Piemonte

Sagre Puglia

Sagre Sardegna

Sagre Sicilia

Sagre Toscana

Sagre Trentino Alto Adige

Sagre Umbria

Sagre Valle d'Aosta

Sagre Veneto
 

"Vini per L'Africa"       

 

Un’Asta per i progetti idrici di AMREF

Roma, 17 novembre 2011 - Aziende Vinicole Italiane, produttori e distributori insieme per l’Africa.

Il prossimo 3 dicembre, al Palazzo Odescalchi nelle sale di Bloomsbury di Roma, oltre 40 lotti di vini e spumanti, simbolo d'Italia, verranno battuti a favore di AMREF per “trasformarsi” in acqua. Non solo un’occasione unica per degustare bottiglie d’annata ed etichette simbolo del made in Italy, ma anche per offrire un aiuto concreto: sostenere i progetti idrici di AMREF in Etiopia, Kenya, Sudafrica, Sud Sudan, Tanzania e Uganda, con il coinvolgimento attivo delle comunità locali.

Con la campagna Il futuro dell'Africa è in Africa, che ha trovato consenso da parte delle più importanti Aziende Vinicole Italiane che hanno pensato di offrire prestigiose bottiglie da bandire per una giusta causa, tra le quali l’Azienda Friuliana Jermann, Marchesi Antinori, Tasca D'Almerita, Casale del Giglio, la giovane Azienda Barone di San Giuseppe dell’Olmo insieme alla storica Tenuta di San Leonardo, AMREF intende rimettere al centro la questione delle sfide da vincere e propone di guardare alla concretezza della realtà: l’Africa ha energie, potenzialità, braccia e teste per costruirsi un futuro migliore del presente.

 

 


Eventi in Italia per Tipologia

Antiquariato e Collezionismo

Capodanno

Carnevale

Concerti

Congressi e Convegni

Cortei Storici Feste Medievali

Eventi Beneficenza

Eventi Enogastronomici

Eventi Sportivi

Festa della Donna

Feste della Birra

Feste e Manifestazioni

Feste religiose e patronali

Fiere

Halloween

Mercatini

Natale Presepi e Mercatini

Notti Bianche

Mostre

Pasqua

Raduni

Sagre

San Valentino

Sfilate Moda

Spettacoli Teatrali

 
ITALIANODOC
Contatti
Registrazione Strutture
Pubblicità
Siti amici - Link Utili
 

Sta a noi muoverci in sinergia con quelle opportunità e uscire dalla prigione del pregiudizio.

 

L'intero ricavato dell'Asta dei lotti, Verticale Amarone di Valpolicella, Magnum di Tassinaia e di Brunello di Montalcino, sarà infatti destinato per la stabilizzazione del futuro dell' Africa, che è in Africa.

 

 

COME FARE PER ESSERCI E PER SOSTENERE I PROGETTI DI AMREF?

·        presenziare al Cocktail Preview presso il Bloomsbury di Milano il 21 novembre e di Roma il 24 novembre;

·        partecipare all'Asta organizzata da Bloomsbury  Auctions che si svolgerà il 3 dicembre;

·        candidarsi alla battitura delle 40 bottiglie, a base d'Asta di 20 €, per aggiudicarsi i lotti banditi;

·        allietare i vostri palati, ospiti nella splendida cornice del Bloomsbury Auctions, con la degustazione offerta dall’Azienda Casale del Giglio;

·        visitare i siti www.amref.it.

 

AMREF, African Medical and Research Foundation è la principale organizzazione sanitaria nata in Africa per l’Africa nel 1957. Approdata nel 1987 in Italia, AMREF si è fatta conoscere per la sua peculiarità di Ong africana, con la testa e il cuore rivolti al bene di quel continente ma anche presente nel nostro paese con l’impegno continuo nel creare una cultura, un giudizio e una sensibilità verso l’Africa più costruttivi, paritari, sostenibili. Nota per le sue campagne di testimonianza, le sue prese di posizione nette e la visibilità data a fenomeni quali i ragazzi di strada, la prostituzione, l’emigrazione in prospettive differenti, lungimiranti e costruttive, oggi AMREF conta nel suo staff il 97 per cento di africani e gestisce circa 140 progetti di sviluppo, e da 54 anni ha scelto di collaborare con le comunità africane, di procedere al loro fianco, testimoniando la forza dell’autodeterminazione dei bisogni e delle soluzioni.

Comunicare per Amref: Erika Cannata, tel. 069079260 - mobile 3285465943 oppure 320.7475975 sito: www.amref.it mail: erika.cannata@amref.it  ass.regiam@yahoo.it

AGRITURISMO: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ALBERGHI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CAMPEGGI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

CATERING: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

ENOTECHE: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

RISTORANTI: Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino Alto Adige - Umbria - Valle D'Aosta - Veneto

 

ITALIANODOC (© 2004-2015) - tutti i diritti riservati - Cookie - Privacy - Registrazione

Il sito non costituisce testata giornalistica  -  Partiva IVA: 01543360992